Siemens e Göteborg Energi testano i combustibili rinnovabili con dei bruciatori stampati in 3D

Nel grande sforzo per aumentare la dipendenza dalle fonti di energia rinnovabili nella città svedese di Göteborg, Göteborg Energi e Siemens stanno collaborando per testare la tecnologia delle turbine a gas e i carburanti rinnovabili all’avanguardia. La partnership si baserà sull’impianto combinato di energia e calore (CHP) di Rya nel porto energetico di Göteborg e inizierà con la convalida di innovativi bruciatori stampati in 3D.

La prima fase della cooperazione sarà incentrata su una turbina di prova SGT-800 installata nell’impianto di Rya per la convalida dei bruciatori stampati in 3D. I partner hanno scelto di lavorare con bruciatori prodotti in modo addizionale perché la tecnologia facilita e accelera il processo di ricerca e sviluppo, che è fondamentale per l’adozione urgente di energia verde. Una volta convalidati, i bruciatori stampati in 3D possono essere utilizzati per testare vari tipi di combustibili privi di fossili, come idrogeno o biocarburanti.

“L’impianto di cogenerazione di Rya svolge un ruolo importante nella fornitura di energia elettrica di Göteborg”, ha affermato Alf Engqvist, CEO di Göteborg Energi. “Collaborando con Siemens vogliamo esplorare le possibilità per la conversione di energia elettrica e produzione di calore come pezzi del puzzle nel nostro lavoro per l’indipendenza energetica senza fossili.”

Oggi, l’impianto di cogenerazione di Rya è alimentato a gas naturale, che rappresenta un netto miglioramento in termini di emissioni di carbonio rispetto alle centrali a carbone. Combustione di gas naturale con una quantità crescente di idrogeno o biocarburanti, tuttavia, è possibile ridurre ulteriormente le emissioni dell’impianto.

“Nella nostra collaborazione con Göteborg Energi vediamo la possibilità di verificare la fattibilità di diversi combustibili rinnovabili, come l’idrogeno, su larga scala, prima in Svezia e poi in altre parti del mondo”, ha spiegato Thorbjoern Fors, CEO di Siemens Generazione distribuita e servizi di petrolio e gas. “Con questa collaborazione, Göteborg Energi e l’impianto di cogenerazione di Rya stanno guidando l’innovazione verso nuove soluzioni e energia verde insieme a noi.

“Il nostro obiettivo è quello di far funzionare i combustori per turbine a gas SGT-600 e -800 al 100% privi di fossili, ad esempio con idrogeno, nel prossimo futuro. Questa è una collaborazione unica tra Siemens e un cliente che può dimostrare le varie possibilità di carburanti sostenibili ed economici poiché la nostra industria e società cercano di ridurre le emissioni di carbonio in tutto il mondo “.

Be the first to comment on "Siemens e Göteborg Energi testano i combustibili rinnovabili con dei bruciatori stampati in 3D"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi