Septem nuova collezione di gioielli moderni stampati in 3D

Aggiungendo raffinatezza visiva a qualsiasi design, la stampa 3D è diventata un fattore abilitante per artisti e designer innovativi per sfidare in modo creativo gioielli e accessori tradizionali. A tal fine, l’industria della moda ha lavorato con la tecnologia per molti anni, riducendo tempi e costi di mercato, ma principalmente per lo sviluppo di pezzi che sarebbero estremamente difficili da realizzare in qualsiasi altro modo. La combinazione di simmetria, dettagli e design disponibili è infinita, aprendo un mercato completamente diverso per le nuove aziende. Uno di questi è Septem, una piattaforma di moda online stampata in 3D che collega gli stilisti che utilizzano già la tecnologia di stampa 3D per sviluppare i loro prodotti, con un’ampia base di clienti, principalmente in Giappone. Septem ha appena aggiunto una nuova collezione di gioielli moderni stampati in 3D alla sua base di prodotti in crescita e sta mostrando i disegni nella sua piattaforma come opere d’arte.

Concentrandosi esclusivamente su progetti interamente stampati in 3D, Akiko Ide, presidente e CEO della società con sede a Tokyo FRev Co. , ha creato Septem. La società evita qualsiasi e complicata procedura commerciale stampando in 3D tutti i prodotti che vende su ordinazione in Giappone, il che si traduce in zero importazioni. Septem richiede ai progettisti di inviare i propri dati di progettazione stampabili in 3D anziché il prodotto fabbricato. Quindi stampa in 3D i gioielli su richiesta.

L’uso della tecnologia di stampa 3D per interrompere sia il commercio che l’industria della moda con la produzione su ordinazione è al centro dell’azienda, poiché cerca di rivoluzionare la moda. Inoltre, Septem evita l’inventario, la produzione in serie e lo smaltimento in serie. Ciò è in linea con il desiderio dell’azienda di realizzare gioielli e prodotti di moda sostenibili. Producendo tutto ciò che è stato ordinato, la quantità di rifiuti può essere drasticamente ridotta, portando a un equilibrio tra domanda e offerta. Il risultato è una collaborazione con un ambiente in pericolo a causa delle tendenze a lungo termine verso l’inquinamento, l’eccessivo consumo di acqua e alcune delle peggiori emissioni di carbonio prodotte dalla produzione.

Lanciata alla fine dello scorso anno, la piattaforma commercializza già il lavoro di cinque designer affermati provenienti da diversi angoli del mondo, tra cui Australia, Italia e Svezia, e ha appena annunciato una nuova collezione per il suo portafoglio in crescita.

Le linee pulite e curve dei gioielli colorati di Lada Legina sono una visione futuristica. Sono vibranti, versatili e sorprendenti e sembrano adattarsi perfettamente alla piattaforma di moda giapponese che vanta i suoi disegni stampati in 3D e personalizzati. L’esclusiva nuova collezione Cosmogony del designer con sede in California di orecchini, bracciali e occhiali stampati in 3D è l’ultima aggiunta a Septem e può essere acquistata dalla piattaforma online per la consegna non solo in Giappone, ma in qualsiasi parte del mondo.

Il nuovissimo gioiello esprime fedelmente il concetto di design di Legina di “preservare l’eredità delle tradizioni artigianali portandole nel presente”. Ha descritto la sua ispirazione originale come “spaziando dai colori della natura ai motivi e ai ricami dei costumi tradizionali ucraini”. Sebbene i suoi disegni siano inconfondibilmente moderni, l’uso della stampa 3D fa risaltare i gioielli grazie alle complesse trame che vengono prodotte.

Una grande parte del lavoro di Legina negli Stati Uniti comprende progetti di stampa 3D di materiali organici, biodegradabili e riciclabili, come fondi di caffè riciclati o alghe selvatiche, dando vita a gioielli economici e convenienti senza l’impronta ambientale della produzione tradizionale di fast fashion —Considerata una delle principali industrie inquinanti del mondo. Tuttavia, al fine di sfruttare al meglio i delicati design di Legina, Septem ha cambiato i materiali con cui lavora abitualmente e sta stampando in 3D tutti i nuovi pezzi utilizzando materiali in nylon e acrilico. Anche se, hanno mantenuto e ripetuto il processo di progettazione per realizzare la sua forma originale.

Secondo Septem, nella collezione Cosmogony , Legina sta esplorando nuove idee di design e fondendo il lavoro manuale tradizionale con tecniche innovative contemporanee. Inoltre, la società descrive che, dietro gli accessori glamour, che richiedono attenzione e lo scintillio drammatico, giacevano idee più profonde sull’evoluzione del design dei gioielli, della moda, dell’estetica e della vita spirituale.

Attraverso la sua linea di prodotti, Septem presenta una base elegante per gioielli e accessori, che consente ai clienti di scegliere tra una gamma di colori, materiali ecologici e prezzi. Nel caso dei nuovi design di Legina, assumono una varietà di tonalità, come rossi e blu vividi, a partire da $ 97 USD (¥ 10.400). I suoi grandi modelli di orecchini sono piuttosto unici, distinti e indossati solo in un orecchio. Ciò include disegni di fiori esotici, come l’orecchino di nylon Orchid Flower, per adattarsi perfettamente agli orecchini a forma di luna che si curvano attorno all’orecchio per un effetto drammatico, e sebbene ci siano solo pochi modelli tra cui scegliere, ci sono molti colori disponibili. I pezzi più costosi della collezione includono due versioni di UltraGlasses in nylon Legina, al prezzo di $ 267 e $ 315. Si distinguono per i lacci multistrato ondulati che compongono gli occhiali,

Il lavoro di Legina condivide la piattaforma online con i gioielli indossabili dell’architetto Stefania Dinea; i pezzi delicati della designer industriale Marta Cherednik; così come le borse e gli accessori dalla forma geometrica del designer di San Francisco Betty Chang; Il gioiello esteticamente gradevole del designer italiano Alberto Ghirardello e il design scultoreo high-end del designer di abbigliamento tecnico Edward Harber.

Sebbene, attualmente, la piattaforma venda lavori di noti designer internazionali con esperienza nella moda della stampa 3D, la società prevede di aumentare il numero di designer asiatici registrati in futuro.

Gli esperti hanno utilizzato la stampa 3D nella moda per quasi 15 anni per creare abbigliamento e accessori moderni e funzionali, sbloccando la fattibilità commerciale della tecnologia nel settore della moda. La versatilità della stampa 3D significa anche che i progettisti possono risparmiare tempo tagliando e unendo i pezzi stampando in 3D interi disegni singoli alla volta, eliminando alcune delle fasi più lunghe del tradizionale processo di creazione di gioielli e riducendo drasticamente i costi, specialmente per la produzione ridotta volumi, aprendo la strada a progetti su misura realizzati con materiali nuovi e sostenibili. I vantaggi dell’adozione della stampa 3D per la produzione di gioielli e accessori sono innumerevoli e possiamo sicuramente aspettarci che più designer troveranno la loro strada verso piattaforme online di moda stampate in 3D come Septem nel prossimo futuro.

Be the first to comment on "Septem nuova collezione di gioielli moderni stampati in 3D"

Leave a comment