Se volete costruirvi da soli una stampante 3d su Thingiverse Geaks Gone Wild condivide gratis la stampante Geakbot 3D Printer

Geaks Gone Wild e la loro nuova stampante  Geakbot 3D Printer su Thingiverse

La  squadra Geakbot, conosciuta anche in Thingiverse  col nome Geaks_Gone_Wild, è  sempre impegnata a costruirsi una  nuova stampante 3D . Questa ultima realizzazione si chiama  Geakbot 3D ed è dotata di un piatto di costruzione  ancora più grande,   la loro ultima misura a 8 “x 8” x 12 “pollici. Avendo costruito numerose stampanti 3D   come una squadra, continuano a fare macchine sempre più grandi.

Mentre ci informano che questa è meglio per design di qualità, ci dicono anche che sarà  un trampolino di lancio per una stampante 3D con una piastra di costruzione  ancora più grande. Estensione  e qualità sono gli obiettivi per questa stampante 3D, con un’avversione per le fascette e i bulloni . I Geaks  sottolineano che la loro stampante  è facile da costruire ed è open source per chiunque voglia  personalizzarla. Ovviamente grazie alla loro   esperienza in materia hanno anche progettato i supporti  per tenere conto di possibili problemi con la calibrazione, con un maggior spessore su un lato. Le parti, destinate a lavorare con PLA e ABS, sono accessibili e facili da trovare.

La stampante è stata progettata per essere utilizzata con motori Nema 17  e   Rampe da 1.4  . Altre schede possono pure essere sostituite . E ‘importante notare che stanno ancora lavorando sul letto di costruzione  e non sara  caricato il file fino a quando non sarà perfezionato.

Saranno necessari  per costruisela da soli

3 Viti M3
8 millimetri di asta liscia
Asta 5x 6ft 5/16 filettato
6x 5/16 parafango rondelle
100x 5/16 dadi esagonali
100x 5/16 rondelle
Cuscinetti 608ZZ skater 3x
Cuscinetti lineari 12x LM8UU
2x coppia 5x8mm

Note particolari dopo la costruzione del telaio  avrete bisogno di:

Due travi di supporto critico, dotate di bar 5/16 “nella parte superiore e una attraverso la parte posteriore della stampante.

“La barra superiore filettata deve essere postata fortemente in modo che spinga verso l’esterno del telaio, non tanto da provocare delle piegature, però sufficiente per stabilizzare la parte superiore della stampante. Si possono aggiungere anche ulteriori  supporti ”

Per informazioni più dettagliate, consultate le istruzioni su Thingiverse. Il team sottolinea che saranno pubblicati  presto  ulteriori dettagli   e che chiunque può contattarli per dubbi e domande  . Il team Geakbot sta lavorando anche su una stampante 3d open source  RepRap SLA 3D a prezzi accessibili, e sta anche rilasciando i piani per una 8 “x 8″ x 8 ” da costruire al più presto.

Be the first to comment on "Se volete costruirvi da soli una stampante 3d su Thingiverse Geaks Gone Wild condivide gratis la stampante Geakbot 3D Printer"

Leave a comment