Sculpteo BASF nuovi materiali di stampa 3D per i clienti automobilistici

Sculpteo e BASF annunciano la disponibilità di nuovi materiali di stampa 3D per i clienti automobilistici
BASF ha acquisito Sculpteo alla fine dell’anno scorso.

Il fornitore di servizi di stampa 3D Sculpteo ha annunciato una nuova offerta di materiali ad alte prestazioni per i clienti del settore automobilistico in collaborazione con la società madre BASF .

La nuova gamma comprende materiali in poliammide 6 (PA6), polipropilene e poliuretano termoplastico (TPU) ed è stata sviluppata in strutture di ricerca e sviluppo BASF in Germania e Francia. Sono stati resi disponibili sia con Sculpteo che con il marchio Forward AM .

Ciascuna delle famiglie di materiali è stata resa disponibile per facilitare la produzione in serie di parti stampate in 3D negli spazi di trasporto. All’interno della famiglia PA 6, gli utenti possono sfruttare le proprietà rigide, ad alta temperatura e ritardanti di fiamma per produrre in modo aggiuntivo parti sotto il cofano, griglie di ventilazione, alloggiamenti dei proiettori e staffe, mentre i materiali TPU robusti e flessibili possono essere sfruttati per componenti come tubi di aspirazione, elementi del cruscotto e pozzi personalizzati. Il materiale in polipropilene è un’opzione più economica e può essere utilizzata per le parti di collegamento. Sculpteo ora utilizza anche il filamento metallico Ultrafuse 316L di BASF su macchine BigRep.

Nella relazione Sculpteo e Forward AM, Sculpteo è un veicolo di rilevanza per il mercato, mentre Forward AM è quindi responsabile per “l’obiettivo di consentire una massiccia commercializzazione industriale” con prodotti che sembrano essere richiesti. Attraverso i suoi servizi di stampa 3D, Sculpteo ha accesso a una serie di settori in cui i nuovi materiali di stampa 3D saranno testati sul mercato, prima che BASF possa quindi offrire i materiali ai giocatori industriali con le proprie apparecchiature di produzione additiva e, sperano, in grande volumi.

“Lavorando con Sculpteo, Forward AM ha un partner agile e orientato al mercato che consente all’azienda di convalidare rapidamente i materiali e distribuirli rapidamente tra i suoi clienti industriali integrando la stampa 3D”, ha commentato il Dr. Dietmar Bender, Amministratore delegato di Forward AM.

Il CEO di Sculpteo Clément Moreau ha aggiunto: “Siamo lieti di fornire ai nostri clienti un ampio portafoglio di materiali. Questi materiali tecnologici offrono alle industrie la libertà di immaginare e sviluppare dispositivi che rivoluzioneranno la mobilità a un ritmo molto più elevato. “

Oltre a distribuire i nuovi materiali, Sculpteo sta espandendo anche la sua superficie e la capacità della macchina in Francia. La società ha raddoppiato la sua superficie da 800m 2 a 1.600m 2 e sta installando apparecchiature di stampa 3D per un valore di 2 milioni di euro dagli Stati Uniti, dalla Germania, dalla Francia e dalla Cina. Sculpteo è stato acquisito da BASF lo scorso novembre , con Moreau che ha detto a TCT all’inizio di questa estate come il fornitore di servizi fosse entusiasta di beneficiare delle conoscenze industriali e delle competenze chimiche del fornitore di materiali, avendo precedentemente fatto affidamento sugli investimenti di capitale di rischio e fallendo nei propri sforzi di sviluppo materiale.

Be the first to comment on "Sculpteo BASF nuovi materiali di stampa 3D per i clienti automobilistici"

Leave a comment