Scotland Yard la polizia inglese e la minaccia terroristica che arriva dai droni e dalla stampa 3d

Scotland Yard preoccupata per il potenziale della stampa 3D  un pericolo se usata dai terroristi.
Mark RowleyLa stampa 3d sta producendo molte innovazioni potenti ma anche qualche punto nero come le armi stampabili e altre possibilità che ancora non abbiamo contemplato.

Non è la prima volta che dobbiamo prendere in considerazione come i terroristi potrebbero utilizzare la tecnologia di stampa 3D per i loro fini. Implicazioni per la creazione di armi potenti, funzionali da parte di coloro che vogliono portare il male verso gli altri sono di vasta portata, e nel Regno Unito, la comunità dell’intelligence sta prendendo in considerazione ciò che il crescente livello della minaccia terroristica nel paese potrebbe significare se aiutata da questo tecnologia avanzata.

Mark Rowley, della Polizia Metropolitana  responsabile delle operazioni speciali e Assistente Commissario, ha preso atto seriamente del livello di minaccia terroristica nel suo paese, notando che la minaccia attuale è “fondamentalmente” diversa da quella che si è vista in passato. I terroristi potrebbero utilizzare la tecnologia di stampa 3D per creare droni  o per costruire bombe.

“Stiamo lottando con le nuove tecnologie costantemente”, ha detto Rowley  al Counter Terror Expo di Londra  “Siamo alle prese con le  nuove tecnologie   e le nuove metodologie sono nuove applicazioni  che presentano una sfida  dal punto di vista dell’Intelligence. ”

In Gran Bretagna  sono da diversi anni a conoscenza  del potenziale di distruzione rappresentato dalle  stampanti 3D nelle mani sbagliate. Nel 2013, per esempio, hanno segnalato un tentativo di fabbricare armi e sequestrato delle parti 3d atte a costruire delle armi. Il possesso di armi nel Regno Unito è strettamente regolato, rendendo così la creazione in i casa di un’arma da fuoco illegale. (Come anche in Italia ).

I Droni, tuttavia, rappresentano un’altra minaccia high-tech  . Veicoli stampati in 3d senza pilota (UAV) sono un progetto popolare e ben documentato  che molti appassionati conoscono. Al di fuori di questi hobbisti, la parola “drone” per la maggior parte delle persone  evoca  immagini di attività militare, dove queste macchine sono spesso impiegate. ( Come nel caso del cooperante italiano rapito ucciso in Pakistan da un attacco di Droni americano ), Rowley ha espresso le sue preoccupazioni per quanto riguarda il loro uso potenziale, soprattutto in quanto sono facili da creare. In combinazione con gli esplosivi, i risultati potrebbero essere letali ed estremamente difficile da rilevare in anticipo.

 

Be the first to comment on "Scotland Yard la polizia inglese e la minaccia terroristica che arriva dai droni e dalla stampa 3d"

Leave a comment