Scandy Pro per Google Tango per scansioni in 3d con lo smartphone

La nuova applicazione Scandy Pro per Google Tango consente agli utenti  di scansionare in 3D degli oggetti con facilità

Scandy, una società di scansione 3d mobile di New Orleans, ha rilasciato una nuova applicazione per la piattaforma AR / VR Tango di Google che consente agli utenti di acquisire oggetti 3D. l’applicazione si chiama Scandy Pro e consente di acquisire oggetti 3D a colori e creare “mesh” utilizzabili.

Scandy ha combinato la propria esperienza di scansione 3D con il tracciamento dei movimenti di base di Tango, l’apprendimento in area e la tecnologia di percezione della profondità per dare agli utenti uno strumento di scansione 3D che va “oltre i soliti giochi e le applicazioni di realtà aumentata”.

Da solo, Tango fornisce una libreria di ricostruzione 3D che può essere utilizzata per generare scansioni ambientali, come una scansione della stanza. Questo strumento, tuttavia, offre solo una risoluzione massima di 1 cm, limitando le sue applicazioni.

Ora, Scandy ha trovato un modo per combinare la tecnologia di scansione della stanza di Tango con i propri algoritmi di scansione 3D per consentire una risoluzione molto più elevata:  Scandy Pro può catturare scansioni 3D con una risoluzione massima di 1 mm. Questo   grazie alla pipeline ottimizzata GPU di Scandy Core.

La tecnologia di Scandy Pro è basata su Scandy Core, l’interfaccia di scansione 3D di sensori e diagnostica personalizzabile dell’azienda. Scandy, che è in procinto di integrare col proprio middleware con una serie di aziende globali, afferma che Scandy Core può essere applicata a quasi tutti i progetti che richiedono modellazione 3D, AR / VR, sensori di profondità o software CAD.

“Stiamo lavorando a Scandy Core da anni per permettere la scansione di oggetti ad alta risoluzione disponibili sui dispositivi mobili e siamo entusiasti di portare la nostra esperienza ai dispositivi abilitati di Tango”, ha dichiarato Cole Wiley, co-fondatore di Scandy.

Scandy ritiene che la sua nuova applicazione di scansione 3D di Tango consentirà agli utenti di tutti i livelli di competenza di entrare nella scansione 3D: in base alle conoscenze degli utenti , lo strumento può essere una buona introduzione per le tecnologie e i processi di scansione 3D. La sua app Scandy Pro potrebbe essere un buon complemento per uno scanner 3D professionale.

Attualmente, l’app Scandy Pro è disponibile in Google Play Store ed è compatibile con Phab 2 Pro di Lenovo e con l’Asus ZenPhone AR prossimo. (È possibile vedere come Scandy  trasformi l’Asus ZenPhone AR in uno scanner 3D in soli sei ore.) Scandy Pro è stata annunciata l’anno scorso quando l’azienda ha avviato beta test.

Scandy è stata fondata nel 2014 da Carriere e Wiley, che hanno deciso di sviluppare una tecnologia di scansione 3D accessibile per smartphone. Nel 2016, la società ha raccolto con successo 1 milione di dollari di finanziamenti dopo aver rilasciato la propria applicazione Scandy Sphere per sviluppare e rilasciare un’applicazione di scansione 3D a colori che potrebbe essere compatibile con la stampa 3D.

Adesso gli utenti di Google Tango potranno provare i frutti di questo lavoro.

Be the first to comment on "Scandy Pro per Google Tango per scansioni in 3d con lo smartphone"

Leave a comment