Sartomer e Sirrus resine per stampa 3D a rapido indurimento

Sartomer e Sirrus sviluppano resine per stampa 3D a rapido indurimento
Le resine si baseranno sulla copolimerizzazione di metilene malonati e metacrilati

Sartomer, una consociata di Arkema specializzata in materiali avanzati in resina fotocurabile, ha collaborato con l’azienda chimica Sirrus per sviluppare nuove resine a indurimento rapido per applicazioni di stampa 3D. La collaborazione si concentrerà sulla creazione di resine in metacrilato con prestazioni superiori e sfrutterà l’esperienza di Sirrus nei monomeri e oligomeri del metilene malonato.

I partner si aspettano di rivelare la tecnologia della resina a indurimento rapido sviluppata congiuntamente questa settimana a RadTech Orlando 2020, una conferenza e mostra incentrata sulle tecnologie UV / EB. Finora, ecco cosa sappiamo della collaborazione e dei materiali che vengono sviluppati attraverso di essa.

Le nuove resine per stampa 3D si basano sulla copolimerizzazione di metilene malonati e metacrilati, che si traduce in tempi di indurimento più rapidi rispetto alle resine attualmente sul mercato. Come ha spiegato Mark Holzer, vicepresidente dello sviluppo di applicazioni presso Sirrus: “La ricerca ha dimostrato che i comonomeri del metilene malonato possono migliorare significativamente il tasso di indurimento UV di alcuni metacrilati”.

Le velocità di polimerizzazione più veloci per queste resine avanzate potrebbero creare nuove opportunità e applicazioni per la stampa 3D ad alta velocità. Al momento, non si sa quando i materiali potrebbero essere pronti per il mercato.

Jeff Klang, direttore globale di ricerca e sviluppo della stampa 3D presso Sartomer, ha aggiunto la partnership: “La collaborazione tra Sirrus e Sartomer sta producendo scoperte che stanno portando allo sviluppo di nuove resine per la stampa 3D che apriranno nuovi regimi di prestazioni di stampa e proprietà fisiche “.

Gli esperti di Sirrus e Sartomer parteciperanno questa settimana a RadTech 2020, dove presenteranno le rispettive offerte per discutere dei materiali a indurimento rapido per la stampa 3D e dei vantaggi dell’utilizzo dei malonati di metilene per le resine di nuova generazione. Sartomer, che fornisce una vasta gamma di materiali al mercato della stampa 3D, metterà in evidenza anche altri materiali nel suo portafoglio, tra cui nuove resine fotocurabili N3xtDimension e altro ancora.

Be the first to comment on "Sartomer e Sirrus resine per stampa 3D a rapido indurimento"

Leave a comment