Sandvik ha inaugurato una nuova fabbrica di polvere di titanio a Sandviken

Sandvik ospita l’inaugurazione del nuovo impianto di polvere di titanio
“È stata una giornata fantastica con molte interazioni preziose con alcuni dei più importanti utilizzatori di polvere di titanio nel settore”, – Kristian Egeberg

La società svedese Sandvik ha inaugurato una nuova fabbrica di polvere di titanio a Sandviken la scorsa settimana, ospitando una celebrazione di inaugurazione sul tema. Oltre 150 persone hanno partecipato all’evento, compresi i clienti e le principali parti interessate, che ha segnato un significativo passo avanti per l’azienda nel rivolgersi al mercato delle polveri metalliche per la produzione additiva.

Una grande apertura
E una volta tagliato il nastro, è stato aperto il cancello dell’imponente torre di atomizzazione in titanio – e la band Mass Diversity ha iniziato a suonare la canzone “Titanium” (di David Guetta) nell’attuale torre, supportata dal famoso smash stampato in 3D di Sandvik- chitarra di prova – realizzata in titanio, ovviamente.

Il taglio del nastro per il nuovo impianto in polvere di titanio è stato eseguito da Lars Bergström, presidente di Sandvik Machining Solutions e Per Bill, governatore di Gävleborg. Dopo l’esibizione cerimoniale, sono state aperte le porte della nuova struttura e si è avviato il programma della giornata.

Inaugurazione della Sandvik Titanium Powder Plant
Kajsa Björklund, direttore delle operazioni tecniche di OssDsign
L’evento di inaugurazione ha messo in mostra una serie di presentazioni di dipendenti che lavorano nel nuovo impianto e utenti finali di polvere di titanio. Ad esempio, Kajsa Björklund, direttore delle operazioni tecniche presso la società medica OssDsign, ha spiegato ai partecipanti come il titanio stampato in 3D sta cambiando il gioco degli impianti cranici.

Tra gli altri presentatori Peder Arvidsson e Matts Westin, il Round Process Owner e il Global Application Application Manager Milling presso Sandvik Coromant, che hanno parlato di come il titanio AM ha contribuito a migliorare le prestazioni del leggero CoroMill 390 ; e il presidente della BEAM-IT Michele Antolotti e Martina Riccio, responsabile dei processi speciali materiali, che hanno dimostrato casi di studio nel settore automobilistico e delle corse.

L’evento si è concluso con un’esibizione stellare della band Mass Diversity – giustamente, hanno suonato la canzone “Titanium” di David Guetta – supportata dalla famosa chitarra in titanio stampata in 3D, antisfondamento di Sandvik .

Inaugurazione della Sandvik Titanium Powder Plant
Giacomo Mezzino, responsabile R&D e ingegneria meccanica presso Collins Aerospace
“La nuova struttura di Sandvik è impressionante, e la chitarra a prova di smash è eccezionale”, ha dichiarato Giacomo Mezzino, responsabile R&D e ingegneria meccanica presso Collins Aerospace. “La polvere di titanio è molto importante, specialmente per l’industria aerospaziale. I clienti chiedono costantemente qualità, peso e costi ridotti. Se posso garantire ai miei clienti che posso offrire loro nuove funzionalità utilizzando la produzione additiva, raggiungeremo tutti i nostri obiettivi “.

Colmare una lacuna
Prima della produzione additiva, le applicazioni del titanio erano in gran parte limitate alle industrie a basso volume come quelle aerospaziali e mediche a causa della complessità della lavorazione del metallo leggero ma resistente. Con la proliferazione della produzione additiva, tuttavia, si stanno presentando nuove opportunità per il titanio.

“Il lancio da parte di Sandvik di polveri di titanio per la produzione additiva supporta una tendenza crescente verso la stampa 3D di parti in titanio”, ha affermato Mikael Schuisky, responsabile R&D e operazioni presso la divisione Additive Manufacturing di Sandvik. “Il processo additivo comporta uno spreco di materiale molto inferiore rispetto alle tecniche sottrattive tradizionali, incoraggiando al contempo nuovi livelli di libertà di progettazione. Questo sta aprendo l’uso del titanio in altri settori, come quello automobilistico e degli utensili. “

Inaugurazione della Sandvik Titanium Powder Plant
Mikael Schuisky, vicepresidente R&D e operazioni, produzione additiva Sandvik
Con l’apertura del suo nuovo impianto in polvere di titanio, Sandvik offre ora uno dei più ampi programmi di lega nel settore manifatturiero degli additivi. È anche veloce sottolineare che può anche personalizzare i materiali per soddisfare le esigenze dei clienti.

“Con l’aggiunta di polvere di titanio, l’offerta di materiali Sandvik alla produzione additiva è completa”, ha aggiunto Keith Murray, responsabile delle vendite globali della divisione Additive Manufacturing. “Inoltre, possiamo anche personalizzare la polvere per qualsiasi processo di stampa, grazie alle nostre ampie capacità interne nella produzione additiva.”

“È stata una grande giornata con molte preziose interazioni con i clienti con alcuni dei più importanti utilizzatori di polvere di titanio nel settore”, ha dichiarato Kristian Egeberg, Presidente della divisione Additive Manufacturing, dell’inaugurazione. “Ora aumenteremo gradualmente la produzione di polvere di titanio e continueremo ad accelerare le collaborazioni con i clienti e i progetti di sviluppo in parallelo.”

Informazioni rapide sull’impianto di polvere di titanio di Sandvik
Impianto di nebulizzazione all’avanguardia con fusione dell’elettrodo
Tecnologia di atomizzazione a gas inerte degli elettrodi (EIGA)
Atomizzazione di polvere di titanio di alta qualità con bassi livelli di ossigeno e azoto
Torre di setacciamento a valle dedicata, impianto di miscelazione e confezionamento su larga scala
L’impianto comprende una torre di setacciamento per superleghe a base di nichel
Altamente automatizzato, garantendo affidabilità e coerenza ancora migliori
Tracciabilità completa, con l’intera catena di approvvigionamento in casa – dalla spugna di titanio alla polvere finita
Produzione di polveri di titanio di alta qualità per AM
Osprey® Ti-6Al-4V Grado 5
Osprey® Ti-6Al-4V Grado 23
Altre leghe disponibili su richiesta
Situato a Sandviken, in Svezia, vicino al centro di produzione additiva di Sandvik
L’investimento ammonta a circa 200 milioni di corone svedesi (circa $ 20 milioni)

Be the first to comment on "Sandvik ha inaugurato una nuova fabbrica di polvere di titanio a Sandviken"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi