RPS NEO Material Development Kit

RPS LANCIA IL KIT DI SVILUPPO MATERIALE NEO PER RICERCA E SVILUPPO SUI POLIMERI SUL NEO800

Il produttore britannico di stampanti 3D RPS ha lanciato un nuovo strumento di ricerca e sviluppo di polimeri chiamato NEO Material Development Kit. È progettato per funzionare con la stampante 3D NEO800 SLA dell’azienda e consentirà alle aziende di ricerca e sviluppo di sviluppare una gamma di polimeri innovativi che oggi non sono disponibili nel settore.

Progettato dagli ingegneri RPS, il kit è disponibile in una gamma di taglie iva e piattaforma. RPS ha anche creato un modulo per il kit di sviluppo materiale NEO nel suo software proprietario Titanium, consentendo agli utenti di sviluppare materiali e parametri di elaborazione. Il nuovo strumento consente agli sviluppatori di utilizzare contemporaneamente più formulazioni di resina, offrendo quindi una scalabilità immediata in diverse fasi del processo di sviluppo del materiale.

David Storey, direttore di RPS, ha dichiarato: “Questo kit di sviluppo materiali NEO ora apre le porte a grandi aziende chimiche industriali come BASF, DSM e Heinkel per spingere i confini dei fotopolimeri UV”.

“L’INDUSTRIA È ALLA RICERCA DI UN SALTO DI QUALITÀ NEI MATERIALI PER STAMPARE PARTI DI PRODUZIONE DELL’UTENTE FINALE DAL PROCESSO DI STEREOLITOGRAFIA.”

RPS è uno specialista della stampa 3D industriale con oltre 10 anni di esperienza nelle tecnologie stereolitografiche. Il NEO800, introdotto dalla società nel 2016, è stato sviluppato con una piattaforma di materiali aperta per incoraggiare la ricerca e sviluppo di materiali, che è stata ora integrata con il kit di sviluppo materiale NEO.

L’industria della stampa 3D ha parlato con David Storey, direttore operativo di RPS , nel novembre 2018, dove ha spiegato che “[Il NEO800] non è bloccato per un produttore specifico. Ciò consente agli specialisti dello sviluppo dei materiali di proseguire la ricerca e lo sviluppo. Fino ad ora, questa è stata una comunità piuttosto chiusa. ”Secondo Storey, i materiali sono la componente chiave che guida la produzione additiva in mercati come quello automobilistico e aerospaziale.

Dall’ottobre 2010, RPS ha anche collaborato allo sviluppo dei materiali con Advanced Laser Materials (ALM), una sussidiaria del principale fornitore di stampanti 3D EOS . Insieme, RPS e ALM hanno progettato e prodotto una vasta gamma di materiali speciali di sinterizzazione laser (LS) per industrie di alto valore, tra cui sport ad alto impatto, prodotti di consumo e industrie automobilistiche, in particolare la Formula 1 .

Utilizzando il kit di sviluppo materiale NEO, gli sviluppatori possono ripetere le loro formulazioni di materiali attraverso prove di trazione. A partire dalla vasca da 1 litro più piccola, contenente una busta di costruzione di 45 x 165 x 40 mm (XYZ) e il software Titanium, gli utenti possono stampare pannelli di esposizione a strato singolo in 3D. Questo può aiutare a determinare la velocità della foto della formulazione che si sta sviluppando. La formulazione, la velocità della foto e le impostazioni del fotopolimero possono quindi essere testate, regolate e ritestate al fine di ottenere le proprietà meccaniche desiderate, una volta stabilita l’esposizione critica.

Utilizzando le taglie più grandi, gli sviluppatori sono quindi in grado di scalare una volta completato il test. La vasca più grande può contenere 13 litri di fotopolimero e ha un involucro di costruzione di 230x165x150 mm (XYZ), adatto per la stampa 3D di parti prototipo per l’ottimizzazione delle impostazioni di configurazione finali.

RPS esporrà alla fiera TCT questa settimana a Birmingham, nel Regno Unito, dal 24 al 26 settembre. La società sarà disponibile presso lo stand D40, dove il pubblico può saperne di più sul kit di sviluppo materiale NEO. RPS presenterà anche il sistema NEO800 SLA.

Be the first to comment on "RPS NEO Material Development Kit"

Leave a comment