Rosswag Engineering ha appena qualificato una nuova superlega a base di nichel – Waspaloy – per il processo AM di fusione a letto di polvere laser

ROSSWAG QUALIFICA UN’ALTRA SUPERLEGA A BASE DI NICHEL PER AM – WASPALOY

La società di lavorazione dei metalli Rosswag Engineering ha appena qualificato una nuova superlega a base di nichel – Waspaloy – per il processo AM di fusione a letto di polvere laser. Lo specialista tedesco della metallurgia è uno dei leader del settore nella forgiatura della tecnologia e dei test sui materiali, avendo elaborato con successo e stampato in 3D la superlega insieme ad oltre 35 altre leghe negli ultimi anni.

Secondo Gregor Graf, responsabile dell’ingegneria del Rosswag, la catena di processo interna può essere utilizzata per qualificare inizialmente un materiale per AM in poche settimane. L’efficienza del processo di qualificazione è stata attribuita all’impianto di atomizzazione completo dell’azienda e al laboratorio di metallurgia avanzato.

Waspaloy è indurito, austenitico e ha una struttura cubica centrata sul viso. La superlega comprende il 58% di nichel e ha un’eccellente resistenza alla corrosione e all’ossidazione. Dopo aver eseguito una serie di test sul materiale AM ​​appena qualificato, Rosswag ha scoperto che la superlega aveva anche una serie di proprietà meccaniche estremamente desiderabili. Con una resistenza alla trazione di 1403 MPa e un allungamento a rottura del 21%, le proprietà di Waspaloy sono superiori a quelle delle più comuni leghe a base di nichel attualmente utilizzate nella produzione di additivi. Questo include Inconel 718, ampiamente utilizzato per componenti aerospaziali e applicazioni criogeniche a causa della sua elevata tenacità a temperature sotto lo zero.

Rosswag ritiene che la qualificazione di Waspaloy abbia aperto una nuova strada per le parti ottimizzate funzionalmente fabbricate in modo additivo. L’impressionante resistenza al creep del materiale lo rende adatto per applicazioni ad alto stress e alte temperature come i motori a turbina a gas. In effetti, la British Aircraft Corporation TSR-2 , un velivolo d’assalto supersonico degli anni ’60, aveva una carenatura posteriore non verniciata attorno ai suoi ugelli di scarico completamente formata da Waspaloy che era spesso soggetta a temperature vicine ai 1000 ° C.

La caratterizzazione delle polveri è una parte cruciale del processo AM metallico, specialmente per applicazioni industriali critiche come quelle aerospaziali. All’inizio di quest’anno, la società di certificazione globale dei materiali Element ha aggiornato il suo laboratorio a Huntington Beach, in California, con una struttura di caratterizzazione dedicata per polveri di produzione additiva . Il nuovo apparato di prova viene utilizzato per l’analisi della composizione chimica, l’analisi del setaccio in polvere, la distribuzione delle dimensioni delle particelle, la portata, la densità apparente, la densità del rubinetto e la picnometria del gas, un metodo per misurare il volume di un oggetto solido di forma irregolare.

Altrove, nel mondo accademico, i ricercatori dell’Università di Washington hanno studiato gli effetti del riutilizzo delle polveri sulla qualità delle parti stampate in 3D . Lo studio si è concentrato principalmente su Ti6Al4V durante il processo di fusione del letto di polvere.

Be the first to comment on "Rosswag Engineering ha appena qualificato una nuova superlega a base di nichel – Waspaloy – per il processo AM di fusione a letto di polvere laser"

Leave a comment