RollingUp , un’app Android er la gestione degli spool dei filamenti per la stampa 3D

Lo sviluppatore dell’applicazione Printoid presenta una nuova app per la gestione degli spool dei filamenti per la stampa 3D

Due anni fa, l’ingegnere del software Android e il fan di OctoPrint Anthony Stephan, con sede in Francia, ha sviluppato un’app per Android OctoPrint chiamata Printoid che fornisce accesso diretto al server OctoPrint e ha funzionalità come lo streaming video e un visualizzatore 3D per G-code e file STL. Ora, Stephan è tornato con un nuovo progetto: RollingUp , un’app Android che può aiutarti a gestire in modo più efficiente le tue bobine di filamenti per la stampa 3D. L’app, che mira a rendere la vita più facile ai creatori, è stata lanciata circa un mese fa, e Stephan ci racconta che da allora oltre 2.000 utenti si sono uniti alla community di RollingUp e “sono molto contenti dell’app”.

Come ha spiegato a 3DPrint.com, Stephan ha deciso di creare l’app RollingUp per tre motivi:

“In primo luogo, ho una scorta personale di 50 + bobine, ed è piuttosto difficile sapere quanti fili ho ancora in questa bobina o questa. Ho mantenuto un foglio Excel con le informazioni di input ogni volta che dovevo usare uno spool, ma la maggior parte delle volte mi sono dimenticato di farlo e ho dovuto accendere il mio computer …

“In secondo luogo, sto lavorando con un professionista qui in Francia, che ha anche un alto stock di bobine (oltre 200). E aveva bisogno anche di uno strumento per gestire il suo magazzino.

“Infine, non c’era ancora un buon strumento per farlo. Dal momento che gli utenti di Stampe mi stavano richiedendo questa funzione da un po ‘di tempo, pensavo che fosse una buona idea fornire uno strumento indipendente per tutti! ”
L’app RollingUp è un gestore di spool filamenti di stampanti 3D, che ti consente di aggiungere facilmente gli spool all’app e di utilizzarne l’utilizzo. L’app è disponibile solo su Google Play per ora, anche se la versione iOS è attualmente in fase di sviluppo e dovrebbe essere presto disponibile su Apple Store.

In termini di guadagni, Stephan ci ha detto che l’app contiene piccoli banner pubblicitari, sebbene questi vengano mostrati solo per coloro che usano la versione gratuita per gestire solo due bobine di filamento. Il piano Premium da $ 4,99, accessibile da un acquisto in-app, non include alcuna pubblicità e consente di aggiungere e gestire il maggior numero di spool che si desidera.

Quando è stato chiesto a chi ha creato l’app RollingUp, Stephan ci ha detto:

“Per ogni produttore / stampatore che desidera monitorare il proprio consumo di filamenti. È anche un buon inizio per rendere i produttori / stampatori consapevoli del consumo di plastica / bio-plastica. Attualmente sto lavorando su nuovi schermi per mostrare statistiche agli utenti sulle loro abitudini: quanto ABS stai usando contro il PLA? Quanti filamenti metti nella spazzatura? Queste informazioni saranno disponibili molto presto e spero che tutti noi contribuiremo a cambiare idea sull’universo della stampa 3D: possiamo fare cose incredibili, dobbiamo anche pensare al nostro ambiente “.
Gli utenti possono sincronizzare l’app su più dispositivi, nonché accedere al suo negozio di spools per ottenere grandi affari sul filamento.

Stephan ha dichiarato a 3DPrint.com: “Autorizzo gli utenti a riempire le proprie informazioni di spooling da soli. Ma attualmente sto lavorando con Filament.Directory, un enorme database di spool. Mi forniranno API nelle prossime settimane per collegare RollingUp al loro database: gli utenti saranno in grado di selezionare i loro spool in una lista invece di crearli da soli e avranno anche accesso a due tipi di informazioni: i migliori parametri forniti dal produttore del filamento e dai parametri migliori osservati dagli utenti. Filament.Directory già lavora molto su queste informazioni e sarebbe fantastico fornirle in RollingUp. ”
Al momento l’app non può essere utilizzata per condividere le immagini delle tue stampe 3D, ma Stephan ha affermato che potrebbe pensare di aggiungere una funzione social media alla prossima versione di RollingUp. Ma l’app ha ogni sorta di altre fantastiche funzionalità, tra cui:

Gestione semplice del tuo magazzino e dei vari parametri dei materiali
Costi e input per il consumo dello spool
Verificare se uno spool ha abbastanza filamento rimasto per un lavoro di stampa specifico
“Molto presto introdurrò nuove funzionalità, in primo luogo per sensibilizzare gli utenti sull’eco-responsabilità nel mondo della stampa 3D, e in secondo luogo per legare l’app con il database Filament.directory (per creare automaticamente spool nell’app secondo esistente bobine sul mercato) “, ci ha detto Stephan.

L’app consente inoltre agli utenti di ordinare gli spool di filamenti in base a peso, materiale e produttore e, se si dispone della versione Premium, accedere a una funzione di scrittura tag NFC speciale. Questa funzione ti consente di scrivere le tue spool sui tag NFC, quindi accedere al loro stato eseguendo la scansione della spool con il tuo dispositivo Android.

Per sfruttare questa funzione, devi prima creare la tua spool nell’app. Questo è facile da fare se si utilizza già Printoid per OctoPrint – basta selezionare un file nel file manager, quindi fare clic sull’icona RollingUp per inviare la sua lunghezza e peso (in metri e grammi) all’app, oppure immettere direttamente queste informazioni facendo clic sul nome del file dalla dashboard. Etichettare l’input e quindi aprire il menu ‘Tag NFC’ e fare clic sul pulsante ‘Scrivi’. Scegli la tua bobina, aggiungi il tuo dispositivo ai tag e voilà! Ora puoi incollare i tag direttamente sulle tue bobine.

Un rapido clic sullo spool nella dashboard dell’app ti consente di inserire il consumo, mentre un clic più lungo aumenterà la cronologia dei consumi. Una funzione di gestione dei costi mostra anche quanti soldi hai speso per ogni stampa.

In termini di impostazioni di crowdsource, Stephan ci ha spiegato che gli utenti avranno le impostazioni migliori per i propri spool nell’app e saranno in grado di contribuire al database di Filament.Directory.

Quando gli è stato chiesto da 3DPrint.com cosa sperava di ottenere con RollingUp, Stephan ha risposto,

“In realtà, spero che la base utenti cresca molto. Quindi, con le nuove funzionalità, ad esempio l’integrazione dei dati da Filament.Directory, spero che saremo in grado di migliorare moltissimo le migliori informazioni sui parametri presenti in questo sito. Inoltre, poiché gli utenti possono creare nuovi spool in RollingUp, è anche un buon modo per essere informati sui nuovi spool sul mercato, quali sono i parametri migliori, ecc. E quindi, alimentare il database Filament.Directory. Questo database è fantastico e merita di crescere rapidamente, con l’aiuto di ogni produttore / stampatore!

“Inoltre, con RollingUp, voglio davvero dare super poteri alle stampanti 3D e alle loro bobine. La funzionalità NFC, ad esempio, è facile da usare, ma molto impressionante e conveniente! ”

Be the first to comment on "RollingUp , un’app Android er la gestione degli spool dei filamenti per la stampa 3D"

Leave a comment