Rockit presenta le nuove stampanti 3d Stealth 300 multimateriale e multicolor la bioprinter Edison Invivo e la 3Dison Pharma

Rokit arriva sul mercato con la  bioprinter Edison Invivo , e annuncia la Stealth 300 una stampante 3d multi-materiale.

Sicuramente il settore della stampa 3D più atteso è quello del bioprinting  dei tessuti di organi umani, anche se questa tecnologia per qualche anno sarà confinata solo ai laboratori. Ma il campo di ricerca sta per ricevere una spinta significativa nel campo dell’hardware nella forma della bioprinter Edison Invivo 3D, della Rokit .

Rokit, come forse già sapete, è uno dei più importanti produttori di stampanti 3D in Corea del Sud. E’ anche uno dei produttori più dinamici  della Corea del Sud, hanno una vasta gamma di macchine consumer e professionali nel loro catalogo. L’unica cosa che mancava era una bioprinter 3D, ci lavorano dall’estate del 2015, quando hanno ricevuto finanziamento dal governo di 3 milioni di dollari per svilupparne una in  collaborazione con alcuni importanti istituti di ricerca di medicina della Corea del Sud .

La stampante Edison Invivo 3D è il loro primo risultato, con ‘In Vivo’ che significa in latino  ‘all’interno della vita’. Si presume che sia molto più economica rispetto alle stampanti bioprinter  3D esistenti: la macchina  dispone di una messa a punto meccanica rivista che riduce i costi pur fornendo agli utenti la possibilità di utilizzare gli inchiostri di stampa bio 3D – e l’uso di una più ampia gamma di materiali rispetto ai concorrenti. Caratterizzata sia da una estrusione e da uno strumento di erogazione di liquido in grado stampare in 3D con PLGA, PCL, PLLA, collagene, alginato, seta fibroina, e altri. Inoltre è dotata di una risoluzione XYZ di 1,5 micron, un ago d’inchiostro bio da 0,15 a 8 micron e riesce a riscaldare gli  inchiostri bio fino a 80 gradi Celsius. La società si aspetta che questo vasto campo dei materiali cambierà il paesaggio di bioprinting 3D, fornendo ai ricercatori  molte più opzioni.

L’idea, naturalmente, è che la stampante Edison Invivo 3D possa far  crescere le cellule in strutture 3D che diventano tessuti trapiantabili. L’azienda ha ribadito i suoi obiettivi durante un incontro  con un gruppo di esperti della società coreana di Biomateriali alla fine di marzo. “Mentre le stampanti 3D bio esistenti non possono che estrudere o in forma solida o liquida, ‘INVIVO’ è la prima stampante 3D bio del mondo ‘ibrida’, in grado di stampare sia la struttura  solida per  i tessuti forti e sia gli inchiostri bio liquidi per i tessuti molli nello stesso tempo. “Una struttura tridimensionale di cellule, fabbricata da ‘INVIVO’, è stata progettata per essere utilizzata per la ricerca sui trapianti di organi artificiali, pelli, cranio e così via.

Inoltre, Rokit ha rivelato di essere al lavoro su una nuova versione farmaceutica  . Chiamata ‘3Dison Pharma’, che sarà messa in vendita nel mese di luglio di quest’anno, ed è stato appositamente adattata per lo sviluppo dei farmaci. “Il motivo per cui è necessaria la medicina personalizzata è che i farmaci esistenti sono stati prodotti  per la popolazione generale, non per il singolo paziente  “, dicono. Con questa macchina si darà ai ricercatori e ai pazienti il ​​controllo esatto del loro dosaggio. Rokit è attualmente in trattative con le aziende farmaceutiche della Corea del Sud per di istituire una linea di distribuzione.

Ma il nucleo della attività di stampa 3D di RoKit si trova al di fuori del mondo medico, ed è esattamente la Stealth 300 . Mentre esistono già diverse stampanti 3D multi-materiale in varie forme e dimensioni, la Stealth 300 può effettivamente utilizzare simultaneamente fino a tre diversi materiali e colori con un unico estrusore. Mentre la maggior parte delle stampanti 3D lotta con residui di materiale quando si lavora con diversi materiali, RoKit sostiene  che questo non turba  la loro speciale stampante ‘3 in unico ugello. ”  in grado di stampare con multi-materiali e multi colori attraverso un unico ugello, mentre altre stampanti FFF esistenti (Fused Filament Fabrication)   utilizzano ancora un ugello che può estrudere un solo materiale per volta”, dicono. “Questo nuovo modello è stato progettato per servire al meglio le esigenze degli utenti, in particolare nel settore manifatturiero e per scopi educativi, e rende più facile  stampare materiali come HIPS (polistirene antiurto), PVA (alcool polivinilico) .” Inoltre si possono facilmente combinare polimeri soft e hard in un unico oggetto.

Mentre questa caratteristica da sola dovrebbe giustificare l’acquisto di questa stampante 3D elegante, la RoKit è andata oltre e ha reso questa una stampante completamente stand-alone. Ha incorporato una CPU da 1GHz, un LCD touch screen (Android OS) e una fotocamera sul letto di stampa che consente agli utenti di aprire i file 3D, usare il software di G-Code, stampare in 3D e monitorare i progressi senza la necessità di un computer aggiuntivo.   “Inoltre, rispetto alle stampanti 3D esistenti che funzionano solo come” stampanti “, questo nuovo modello è dotato  di dispositivi intelligenti;  ICT (Information and Communications Technologies) e ha installato un sistema operativo Android, che si accumula con funzioni IoT (Internet of Things) di serie 3DISON e migliora la connettività con vari dispositivi intelligenti “.

Insieme alle eccellenti opzioni di stampa multi-materiale in 3D rende la Stealth 300 un’opzione molto buona. Insieme ad una velocità di stampa di più di 400 mm al secondo, una piattaforma di costruzione di 290 x 180 x 200 mm e uno spessore di 25 micron e la lista dei materiali disponibili che comprende PLA, ABS, PC, Skinflex, marmo e Cool PLA . Il CEO di Rokit Yoo Seok-hwan si è spinto fino a dire che questo è una macchina ben ottimizzata che è perfettamente in sintonia con le esigenze del tempo, e non possiamo che non essere d’accordo. “L’azienda manterrà la guida del movimento di divulgazione della stampa 3D, con un flusso costante di nuovi prodotti innovativi in ​​grado di soddisfare le esigenze dei clienti”, ha promesso. Come si può vedere nell’immagine qui sotto, sono attese anche diverse dimensioni della stampante 3D Stealth.

 

Be the first to comment on "Rockit presenta le nuove stampanti 3d Stealth 300 multimateriale e multicolor la bioprinter Edison Invivo e la 3Dison Pharma"

Leave a comment