Robot Factory Sliding-3D

COMUNICATO STAMPA

 

Sliding-3D – la scelta intelligente, per grandi risultati!

Sviluppata e prodotta da Robot Factory Srl, Sliding-3D è la nuovissima stampante 3D ad estrusione di materiale termoplastico. Sliding-3D è dotata di un piano di stampa “infinito”, che semplifica sia la produzione di piccole serie, che la stampa 3D di oggetti particolarmente lunghi.

La caratteristica che maggiormente contraddistingue Sliding-3D è il volume di stampa (410mm x 380mm x ∞ – infinito), poiché il piano di stampa è una nastro in movimento, ciò significa che può essere utilizzata in un ciclo di lavoro “ininterrotto”. Ciò rende Sliding-3D particolarmente adatta, sia per la produzione in serie di piccoli oggetti, che per la stampa 3D di oggetti di grandi dimensioni.

Sfruttando allo stesso tempo il piano di stampa “infinito”, l’inclinazione degli strati di stampa (layer) e la funzione di traslazione dei layer, Sliding-3D può ridurre fino al 100% le “strutture di supporto” solitamente necessarie per stampare un modello 3D. Questo comporta lo straordinario vantaggio di risparmiare tempo e materiale utilizzato per la stessa stampa e di ridurre drasticamente i tempi di post-elaborazione (tempo normalmente richiesto per la rimozione di eventuali strutture di supporto). Quindi, Sliding-3D è la stampante 3D desktop che consente di stampare ininterrottamente, in meno tempo e senza sprechi di materiale!

Nei primi mesi del 2018, Sliding-3D è stata presentata in Italia, nel corso di alcune fiere specialistiche (SamuExpo – Mecspe – Makers a Pordenone – Brescia Industrial Exhibition). Il lancio di Sliding-3D ha riscosso un notevole interesse e allo stesso tempo stupore, per un prodotto che sembra destinato a rivoluzionare l’idea attuale di stampa 3D.

Una volta avviato un batch di stampa continuo su Sliding-3D, ogni volta che un lavoro di stampa viene completato, viene avviato in automatico un altro lavoro e la stampa prosegue. Durante il lavoro di stampa, il nastro si sposta in avanti finché l’oggetto stampato non si stacca dal nastro stesso, ciò accade in realtà quando il nastro si avvicina al rullo anteriore… naturalmente gli oggetti stampati possono essere raccolti in un cestino posto davanti al rullo anteriore. La macchina è dotata di un comodo PAD esterno che consente di gestire il lavoro di stampa anche senza collegamento al computer e, su richiesta, sarà disponibile il display LCD a colori (touch screen) e la connessione WiFi.

Il design innovativo di Sliding-3D consente di stampare oggetti in modo ‘continuo’, sfruttando l’inclinazione del piano X-Y e il fatto che l’asse Z è un nastro scorrevole…un’idea sostanzialmente semplice, come “l’uovo di Colombo”!.. «Inizialmente sono state prese in considerazione varie soluzioni di stampa 3D, alcune di queste supererebbero il limite dimensionale del piano di stampa, altre agevolerebbero la stampa “continua” di uno o più pezzi senza la supervisione continua dell’operatore, ma la soluzione adottata su Sliding-3D ha permesso di progettare un prodotto che supera efficacemente questi limiti e nel contempo di garantire tempi di produzione ridotti e maggiore efficienza», racconta Andrea Martini, Ceo e Founder di Robot Factory. Applicando la sua lunga e trasversale esperienza, ha sviluppato questa tecnologia già presente in “fase embrionale” da alcuni anni, ottenendo una stampante 3D molto affidabile, con caratteristiche funzionali e tecniche all’avanguardia rispetto alla maggior parte dei prodotti oggi disponibili su questo mercato.

Parliamo di un’altra caratteristica fondamentale che contraddistingue questa stampante 3D: gli strati di stampa (layer) sono generati inclinati di 45° rispetto al piano di stampa, questa caratteristica comporta molteplici vantaggi (rispetto a un modello stampato con lo stesso spessore di strato, le stesse dimensioni dell’ugello e lo stesso materiale usando una stampante FFF tradizionale):

Nella maggior parte dei casi, la stampa 3D con Sliding-3D non richiede alcuna “struttura di supporto”, poiché con un minimo di esperienza, in fase di progettazione è possibile sfruttare l’angolo autoportante del modello 3D (questo processo consente di risparmiare notevolmente, denaro e tempo!).

I layer, inclinati rispetto al piano di stampa, conferiscono maggiore rigidità al modello stampato, poiché aumentano notevolmente le forze interne tra gli strati di materiale, conferendo alla stampa migliori proprietà meccaniche.

La qualità della superficie, in particolare della base (parte a contatto con l’asse Z), non risente dei soliti problemi delle stampanti con estrusione a 90° sul piano fisso, ed è perfetta nella finitura superficiale cosa non ottenibile con le stampanti FFF tradizionali.

Sliding-3D è una stampante 3D “Eco friendly”, infatti la stampa nella maggior parte dei casi non richiede alcuna “struttura di supporto”, quindi si riduce la necessità di materiale richiesto per stampare un modello 3D e si riducono anche i rifiuti di plastica (supporti rimossi), inoltre si riduce il consumo di energia richiesto nel processo di stampa. Tutto questo rende Sliding-3D una stampante 3D con “ridotto impatto ambientale”. Inoltre, non essendo richiesta alcuna preparazione (spray, vernice o altro) sul piano di stampa, si riduce ulteriormente l’impatto ambientale.

Buona adesione del piano di stampa: il piano (nastro scorrevole) è prodotto utilizzando uno speciale materiale composito, non richiede alcuna preparazione, poiché impedisce il possibile distacco del modello durante la fase di stampa e favorisce il distacco al termine della fase di stampa.

Piano riscaldato: migliora la qualità di stampa mantenendo caldo il polimero estruso e impedendo la deformazione.

Macchina stabile e longeva: la struttura portante, progettata con profili strutturali in alluminio, acciaio inox e guide prismatiche con carrello a doppio ricircolo di sfere, garantisce precisione e rigidità al sistema, il che significa alta precisione nel risultato di stampa. Sliding-3D è un prodotto di alta qualità destinato ad un uso professionale della stampa 3D.

Migliorando drasticamente la qualità di finitura delle stampe 3D, questa stampante professionale è in grado di “produrre” oggetti 3D pronti per l’uso. In questo modo è possibile risparmiare tempo nella finitura post-stampa ottenendo risultati migliori nella stampa. «È semplicemente il futuro», aggiunge Martini, «un nuovo modo di immaginare la produzione di articoli in materiale termoplastico!».

Software: il software consigliato per Sliding-3D è la suite Simplify3D, per questo viene fornita la configurazione ed il ‘programma di traslazione assi’ per gestire l’inclinazione dei livelli di stampa.

Copertura: a richiesta è disponibile un box protettivo realizzato con profili in alluminio e policarbonato trasparente, opportunamente progettato per rispettare le caratteristiche funzionali di questa stampante 3D e per creare un ambiente a temperatura controllata.

L’estrusore può raggiungere i 280 °C, consentendo di stampare utilizzando tutti i materiali comuni come PLA, Nylon, PETG, HIPS, fibra di vetro, fibra di carbonio e molti altri attualmente disponibili sul mercato.

La stampante richiede pochissima manutenzione, le uniche cose da tenere sotto controllo per un risultato di stampa ottimale sono la tensione del nastro in movimento e la distanza dell’ugello dal piano di stampa (nastro), così come la pulizia dell’ugello.

Be the first to comment on "Robot Factory Sliding-3D"

Leave a comment