RIZE One ha ottenuto la prima certificazione GREENGUARD UL 2904 al mondo vale a dire test e valutazioni delle emissioni di particelle ed agenti chimici da stampanti 3D

RIZE One stampante 3D ha ottenuto la prima certificazione GREENGUARD UL 2904 al mondo

RIZE, Inc. ha ottenuto una prima significativa nel settore della produzione additiva: la sua stampante 3D industriale RIZE One è la prima al mondo a ricevere la certificazione UL 2904 GREENGUARD. La certificazione, che si estende anche al filamento Rizium One dell’azienda e agli inchiostri Release and Marking, segna un significativo passo avanti per RIZE e la stampa 3D in generale, soprattutto in termini di sicurezza e sostenibilità.

La certificazione UL 2904 GREENGUARD si basa sul nuovo metodo UL 2904 per il test e la valutazione delle emissioni di particelle ed agenti chimici da stampanti 3D. Il metodo è stato il risultato di uno studio di due anni pubblicato da UL, una società globale di scienza della sicurezza, e dal Georgia Institute of Technology, che ha scoperto che molte stampanti 3D desktop rilasciano nell’aria composti organici volatili (COV) e particelle ultrafini , che può influire sulla qualità dell’aria e comportare rischi per la salute.

Secondo lo studio, oltre il 90% delle particelle emesse dalle stampanti 3D desktop era nella gamma delle nanoparticelle e comportava il rischio di causare problemi cardiovascolari e polmonari. Lo studio ha anche rilevato oltre 200 COV, molti dei quali erano noti irritanti e cancerogeni, tra cui formaldeide, stirene e altri. Con l’adozione delle stampanti 3D desktop in crescita nei settori dell’istruzione, della sanità e oltre, questi risultati sono stati particolarmente preoccupanti.

©2016 Jon Chomitz Photography 3 Prescott street, Somerville, MA 02143 www.chomitz.com jon@chomitz.com 617.625.6789

In risposta allo studio, UL ha stabilito e pubblicato lo standard di emissione UL 2904 per stampanti 3D nel 2018, che delinea i limiti di emissione di particelle e VOC per mantenere il funzionamento sicuro della stampante 3D. In altre parole, i prodotti che ricevono la certificazione GREENGUARD UL 2904 hanno dimostrato di soddisfare rigorosi standard di emissioni chimiche di terze parti e sono garantiti per ridurre al minimo il rischio di inquinamento atmosferico ed esposizione chimica a coloro che lavorano con o vicino alle stampanti 3D.

La stampante RIZE One 3D di RIZE, basata sulla tecnologia ibrida di deposizione aumentata, è la prima nel settore AM ad ottenere la certificazione di sicurezza. La società è, come ci si aspetterebbe, al settimo cielo per la certificazione.

“Siamo lieti e onorati di essere la prima azienda con prodotti che hanno ottenuto la certificazione GREENGUARD UL 2904”, ha affermato Andy Kalambi, Presidente e CEO di RIZE, Inc. “La sicurezza e la sostenibilità sono al centro della nostra missione per espandere l’utilizzo di stampa 3D industriale per tutti gli utenti e in tutti i luoghi di lavoro. Siamo stati in grado di soddisfare i requisiti stabiliti da UL 2904 perché abbiamo costruito appositamente il sistema RIZE per la sicurezza e il rispetto dell’ambiente, con i nostri composti termoplastici di livello tecnico che sono i migliori della classe per resistenza, ma sicuri da usare praticamente ovunque senza ventilazione, attrezzatura per lo smaltimento o guanti speciali.

“Come primo fornitore di stampanti 3D a ottenere la certificazione GREENGUARD secondo UL 2904, RIZE dimostra la propria leadership nel portare in modo proattivo sul mercato stampanti 3D che aiutano a supportare ambienti interni più sani”, ha aggiunto Alberto Uggetti, Vice Presidente e Direttore Generale della divisione Ambiente di UL. “Ci congratuliamo con loro per questo notevole risultato”

Be the first to comment on "RIZE One ha ottenuto la prima certificazione GREENGUARD UL 2904 al mondo vale a dire test e valutazioni delle emissioni di particelle ed agenti chimici da stampanti 3D"

Leave a comment