Reify Solus DLP 3D

La stampante Solus DLP 3D completamente ridisegnata pronta per i pre-ordini.

L’elevato numero di start-up che appaiono nella comunità della stampa 3D   dimostra sicuramente che si tratta di un mercato vitale, potente e promettente, ma purtroppo non è sempre oro tutto quello che luccica. Molte start-up, purtroppo, non confermano le loro aspettative o non sono in grado di avere la risposta che si meritano. Mentre molte scompaiono alla vista, altre sono tenaci, aspettano il loro tempo e migliorano il loro prodotto. Basta guardare la  Reify per esempio una start-up con sede a Taiwan, che ora è quasi pronta a lanciare la loro stampante 3d stereolitografia basata su  DLP la Solus 3D.

La storia della stampante Solus DLP 3D mostra che, se in un primo momento non ci riesci, non devi mollare. Questa stampante 3D è in fase di sviluppo da più di due anni, con un unico obiettivo: portare una stampante  stereolitografia ad alte prestazioni ma a basso costo sul mercato. Entrambe le  stampanti 3D di  Reify hanno preso tempo per lo sviluppo. Poi una campagna su Indiegogo a novembre 2014 ha reso una cifra  di 26.000 dollari in promesse, ma  ancora lontani dal loro obiettivo di 50.000 dollari.

Ma i suoi sviluppatori non si sono arresi,   hanno visto nella cifra raccolta un incoraggiamento per andare avanti con la produzione.  Si sono specializzati  cercando di fare una macchina perfetta per i gioiellieri e le miniature di mercato. ‘Abbiamo fatto diversi miglioramenti tra cui un proiettore a fissaggio magnetico, uno specchio chiuso, un percorso ottico al quarzo, dei cuscinetti THK e driver per motori aggiornati. Anche se abbiamo fatto molti aggiornamenti, il meccanismo di separazione in attesa di brevetto è lo stesso dell’originale, e la chiave del nostro notevole livello di dettaglio e di  finitura superficiale ‘.

Il nuovo e migliorato modello Solus gira sul collaudato software Creation Workshop software, anche se tutti i parametri del software sono aperti per soddisfare le esigenze dell’utente. ‘Perciò Solus sarà in grado di lavorare  con una vasta gamma di resine  , tra cui le resine calcinabili,’ ci spiegano. La  Solus è capace di stampare in 3D in due modi differenti: a 25 micron con una zona di generazione 48x27x80mm con  risoluzione di 41 micron con una maggiore superficie 80x45x80mm  di generazione. Un proiettore DLP sarà anche necessario utilizzare la Solus (un InFocus In8606HD o Vivitek H1185HD).

La Solus viene offerta ad un prezzo di 2.299 dollari USD (proiettore non incluso). Ma anche con il costo di un proiettore, è ancora  molto più conveniente rispetto ad altre stampanti 3D basate sulla  stereolitografia. La qualità della macchina è eccellente.

Be the first to comment on "Reify Solus DLP 3D"

Leave a comment