RapidFinish, un nuovo trattamento di finitura per le componenti stampate in 3D da Rösler Benelux

Rösler Benelux presenta RapidFinish, un nuovo trattamento di finitura per le parti stampate in 3D

Mentre ci avviciniamo al tanto atteso Technishow di quest’anno, i produttori e le aziende di tutto il mondo stanno iniziando a condividere la loro eccitazione con le anteprime di cosa aspettarsi questo marzo a Utrecht. Per coloro che non lo sanno, la rinomata fiera olandese offre la più grande piattaforma di industria manifatturiera nell’area del Benelux, tra cui dimostrazioni, presentazioni, workshop e altro ancora a migliaia di visitatori, e quest’anno non sarà diverso. Il Technishow 2018 si sta ancora una volta configurando come una finestra completa sullo stato attuale dell’industria manifatturiera, con molte innovazioni di stampa 3D posizionate esattamente al centro dell’azione.

Questa settimana, Rösler Benelux BV ha permesso una sbirciatina alla sua soluzione RapidFinish.

Annunciata come una nuova linea di macchine per la finitura superficiale appositamente progettate, RapidFinish promette di rimuovere quelle antiestetiche linee di stampa 3D mediante un processo avanzato di levigatura e percussione. Rivolto in particolare alle aziende che stampano in 3D in plastica e metallo, la linea RapidFinish di Rösler è orientata verso le applicazioni nei settori automobilistico, medicale, dentistico e dell’aviazione, per citarne solo alcune.

“Le apparecchiature progettate per la stampa 3D di componenti di alta qualità – quando direttamente dalla macchina – possono lasciare linee visibili  tra  i livelli stampati. Queste linee spaventano i clienti quando gli utenti finali utilizzano queste parti in industrie di alto valore “, spiegano i rappresentanti di Rösler. “RapidFinish rimuove le linee di livello e produce una finitura liscia per prodotti di alta qualità.”

La geometria e il materiale di un prodotto stampato sono i due fattori principali che determinano quali trame possono essere raggiunte, nonché la migliore tecnica di finitura da utilizzare. Di quest’ultimo, la sabbiatura di plastica e vetro, così come la macinatura a scorrimento o il tamburaggio, sono i metodi più popolari e possono essere applicati a prototipi, modelli di spettacoli e parti per utenti finali.

Sebbene numerose aziende si stiano facendo un nome nella finitura delle superfici, lo staff di Rösler afferma che la loro soluzione RapidFinish le distingue dalla concorrenza. “Una parte stampata in 3D è completamente automatizzata con la nostra installazione, in modo da ottenere una superficie funzionale del prodotto, che migliora significativamente la qualità del prodotto finale.” Il risultato in seguito, promettono, “è esattamente lo stesso su tutti i prodotti a causa della nostra tecnica di lavorazione sostenibile ed ecocompatibile, che ci rende molto attraenti come fornitori. ”

Per vedere le macchine RapidFinish, dirigetevi al Technishow 2018 di Utrecht dal 20 al 23 marzo. Situato nella Hall 8, Stand 088, Rösler sarà presente in tutti e tre i giorni della fiera, dalle 10:00 in poi.

Be the first to comment on "RapidFinish, un nuovo trattamento di finitura per le componenti stampate in 3D da Rösler Benelux"

Leave a comment