Raise3D in cerca di beta tester per il nuovo software di gestione della stampa 3D RaiseCloud

Lo scorso marzo, la società di stampa 3D Raise3D ha presentato la sua nuova  serie di stampanti 3D Pro2 , con il lancio ufficiale in RAPID + TCT ad aprile. Ora l’azienda ha qualcosa di completamente nuovo: RaiseCloud , un nuovo software di gestione della stampa 3D basato su cloud che consente agli utenti di creare un flusso di lavoro automatizzato e ottimizzato attraverso la stampa e il monitoraggio in remoto. In ulteriori notizie, il programma beta per il software è ufficialmente lanciato e Raise3D sta cercando beta tester.

“Ti invitiamo a prendere parte al nostro programma di beta test. Con il supporto dei beta tester, siamo in grado di elevare le nostre soluzioni di stampa 3D ad un livello di qualità superiore prima di rilasciarle “, ha scritto l’azienda . “Come partecipante, puoi condividere le tue idee e insieme possiamo creare il miglior prodotto possibile.”
Alcuni dei vantaggi che i beta tester di RaiseCloud potranno apprezzare includono la possibilità di provare il software prima della sua pubblicazione pubblica, la capacità di offrire feedback e suggerimenti a Raise3D quando trova bug ed errori e contribuisce a migliorare RaiseCloud attraverso approfondimenti e consigli.

Il programma beta pubblico per RaiseCloud è stato lanciato solo pochi giorni fa e, se sei un proprietario di una stampante Raise3D e vuoi partecipare, è facile registrarsi. Innanzitutto, devi creare un account e registrarti su cloud.raise3D.com . Quindi, collega la tua stampante Raise3D al tuo nuovo account RaiseCloud seguendo le semplici istruzioni elencate qui . La registrazione ti fornirà l’accesso immediato a tutti i prodotti beta-test, oltre a informazioni aggiornate sulla versione.

RaiseCloud offre molto in termini di miglioramento dell’efficienza di stampa 3D del tuo team aziendale. Il software include la gestione di file personali e di gruppo, un flusso di lavoro personalizzabile adattabile a qualsiasi ambiente di lavoro, slicing basato su cloud, strumenti di modellazione di terze parti e librerie, statistiche e rapporti sulle attività di stampa 3D e consente agli utenti di controllare e monitorare da remoto il 3D stampa.

Un dashboard di facile utilizzo semplifica la gestione delle attività e consente agli utenti di collaborare, mettere insieme le risorse e creare in modo efficiente le stampe 3D attraverso ogni fase di sviluppo e produzione. RaiseCloud è un ecosistema di gestione della stampa 3D completamente integrato e la piattaforma di stampa 3D basata su cloud offre una gestione centralizzata dei progetti, che consente di visualizzare e segnalare l’intero processo di un team in un colpo d’occhio.

Una caratteristica unica di RaiseCloud è la sua registrazione time-lapse, che offre la riproduzione in modo che gli utenti possano valutare il processo di stampa 3D e apportare modifiche o interrompere il lavoro in caso di problemi. Basta un clic del mouse per monitorare i dati, controllare la gestione del flusso di lavoro e modificare i parametri da remoto, e ogni modulo del software può essere personalizzato per offrire flessibilità e aiutare i team a rimanere sincronizzati, efficienti e in pista.

Il software RaiseCloud è stato inoltre progettato e realizzato con sicurezza dei dati standard aziendali dal punto zero. Adatta la crittografia a 64 bit e offre autenticazione chiave per trasferimenti di file, crittografia di binding autorizzata per stampanti 3D, firewall per server AWS ad alte prestazioni e accelerazione globale CDN.

Ci sono molte fantastiche funzioni offerte in RaiseCloud, con ancora di più in arrivo una volta completato il periodo di beta test. È possibile registrarsi facilmente  oggi per il software RaiseCloud e, in caso di problemi, è sufficiente contattare i tecnici esperti dell’azienda per ottenere aiuto e supporto.

Be the first to comment on "Raise3D in cerca di beta tester per il nuovo software di gestione della stampa 3D RaiseCloud"

Leave a comment