Raise 3D Pro2

Il rilascio di una nuova stampante 3D dalla società   Raise 3D è sicuramente un motivo di entusiasmo e la loro ultima macchina potrebbe puntare a una nuova fase nell’implementazione della tecnologia di stampa 3D nel mondo della produzione. Conosciuta come la serie Pro2, questa nuova gamma di stampanti 3D è superficialmente simile alla precedente serie N2 della società. Tuttavia, questi vecchi prodotti erano principalmente macchine desktop di fascia alta, mentre le macchine Pro 2 sono costruite con componenti di livello industriale e sono progettate per essere utilizzate come parte della produzione in serie di piccoli lotti.

“Anche se le nostre stampanti N2 sono state considerate tra le migliori per la creazione  desktop da parte di Make Magazine e 3D Hubs Community, in alcune funzioni c’era ancora spazio per miglioramenti. Abbiamo effettuato una revisione completa della nostra serie N2 e progettato una nuova stampante con le migliori prestazioni e componenti di qualità che potremmo sviluppare o trovare sul mercato. “Ha affermato Diogo Quental, CEO di Raise3D. “La nostra determinazione è di avere la migliore stampante 3D FFF possibile per raggiungere la nostra visione di Pathfinding for Flexible Manufacturing”.

Il concetto di Manufacturing flessibile è la chiave per la visione di Raise3D per il futuro del settore. L’azienda prevede stamperie composte da macchine desktop FDM in serie, che potrebbero essere utilizzate per sviluppare una seria capacità produttiva.

Queste fabbriche sarebbero efficienti per la produzione di additivi fino a qualche migliaio di lotti e le dimensioni relativamente ridotte consentirebbero facili miglioramenti del processo. Offrirebbe un alto grado di flessibilità in termini di materiali e colori utilizzati, produzione parallela di parti e lotti di dimensioni diverse. Manutenzione, aggiornamenti e up-scaling sono tutti chiari per un’azienda, rendendo la produzione flessibile una soluzione vantaggiosa per le piccole imprese o le start-up con un occhio di riguardo per la crescita o il consolidamento. Le riduzioni dei costi e l’aumento delle potenziali opportunità commerciali sarebbero significative, rendendo molto più facile per un nuovo produttore affermarsi sul mercato.

Raise3D, una multinazionale originariamente nata in Cina, promette che la nuova gamma di macchine Pro2 sarà tra le stampanti doppie più veloci, affidabili e facili da usare disponibili. L’azienda consiglia ai produttori di iniziare con l’acquisto di un paio delle sue nuove macchine FFF, solo per capire le basi del loro funzionamento e sperimentare le nuove possibilità che vengono presentate. Ciò dovrebbe alla fine portare alla crescita di una fabbrica intelligente in piena regola, utilizzando Pro2 per realizzare la visione dell’azienda della produzione flessibile e sfruttare il potenziale di Industry 4.0 per dare il massimo potere alle piccole imprese il più presto possibile, nella fase iniziale della loro evoluzione.

Raise 3D offrirà anche un pacchetto di servizi, un software di gestione della stampa e soluzioni personalizzate per i mercati verticali. Ci saranno anche servizi di consulenza forniti ai partner aziendali, consentendo loro di ottenere una valutazione accurata delle soluzioni che l’azienda sta fornendo, sia a breve che a lungo termine. Tutto ciò consentirà un’integrazione comoda ed efficiente della tecnologia di stampa 3D Pro2 di Raise 3D nei processi di produzione, e probabilmente vedremo più di questo approccio olistico man mano che il settore progredisce. Le Pre-vendite della Serie Pro2 si aprono oggi, e il lancio ufficiale   si terrà il 25 ° di aprile, al Rapid + TCT show, in Texas.

Be the first to comment on "Raise 3D Pro2"

Leave a comment