Purmundus Challenge 2018 sesta edizione il tema del concorso è la stampa 3D innalza il nostro futuro

Per il sesto anno, si svolgerà la sfida di purmundus, chiedendo ai partecipanti di progettare soluzioni che affrontino le sfide del mondo moderno usando la stampa 3D. Il tema del concorso è “la stampa 3D innalza il nostro futuro” e chiede quale sia il ruolo della stampa 3D nella cultura in rapida evoluzione della tecnologia esigente. Mentre le persone si aspettano sempre di più in termini di facilità, personalizzazione e accesso, la sfida si chiede come la stampa 3D possa aiutare a soddisfare tali richieste.

“La stampa 3D ha le carte in regola per influenzare il nostro futuro in modo duraturo e positivo. Ci prepara per tutte le eventualità “, ha detto Corinna Ray, responsabile della sfida purmundus.
La sfida richiede ai partecipanti di considerare come la stampa 3D stia già aprendo nuove opportunità per plasmare le innovazioni di domani. In che modo la stampa 3D può influenzare il futuro? È un argomento molto ampio, con un sacco di spazio per la creatività. La competizione incoraggia le persone a trovare il marchio nuovo, a sperimentare materiali e procedure che non hanno ancora attraversato, sono ancora oggetto di ricerca, o anche che non sono ancora stati inventati.

“La visione di un sistema più ecologico per città autosufficienti a livello locale produttive e collegate in rete è alla nostra portata”, afferma la pagina del concorso. “È tempo di prepararci, posizionarci e pensare in anticipo nell’interesse del comfort e dell’efficienza. I limiti della produzione vengono spostati e ci troviamo di fronte a un futuro che tutti abbiamo bisogno di imparare a capire. Ci sono molte nuove opportunità per innovazioni e nicchie. Ma abbiamo già bisogno di impostare il corso oggi. Dobbiamo pensare a come sarà il design in futuro, non solo in termini di ciò che la tecnologia rende oggi possibile, ma anche di quali potenziali e concepibili campi di applicazione si presenteranno in futuro. ”
I partecipanti sono anche incoraggiati a combinare la stampa 3D con altri metodi di produzione in un unico progetto e a presentare idee non ancora finite che hanno ancora un potenziale. I finalisti e i vincitori saranno annunciati a partire dal 2018 , che si svolgerà dal 13 al 16 novembre a Francoforte, in Germania.

Il vincitore della sfida purmundus riceverà € 3.000, mentre il vincitore del secondo posto riceverà € 2.000 e il terzo classificato € 1.000. I primi tre vincitori riceveranno anche le licenze per il software di ottimizzazione della topologia: il primo posto riceverà la suite SolidThinking , che comprende il software EVOLVE e INSPIRE. Il secondo posto riceverà INSPIRE, e il terzo classificato riceverà EVOLVE. Ci sarà anche un premio per il pubblico, scelto da – avete indovinato – il pubblico del form.

È gratuito partecipare alla sfida e le iscrizioni sono accettate fino al 23 settembre. I partecipanti saranno informati il ​​10 ottobre e i progetti presentati saranno esposti su formnext. I giudici saranno alla ricerca di progetti che si distinguono in termini di design, innovazione e sostenibilità, oltre che utilità, estetica ed economicità. I membri della giuria includono personalità eminenti dell’industria della stampa 3D e rappresentanti di rinomate aziende industriali e istituti di ricerca, nonché esperti del mercato circostante.

 

Be the first to comment on "Purmundus Challenge 2018 sesta edizione il tema del concorso è la stampa 3D innalza il nostro futuro"

Leave a comment