Prusa Research presenta i filamenti Prusament

Prusa Research rilascia filamenti di stampa 3D Prusament realizzati internamente
Prusa Research, il produttore ceco di stampanti 3D dietro la linea Prusa di stampanti 3D RepRap, ha presentato Prusament , una nuova marca di filamenti sviluppata internamente nella sua nuova fabbrica di filamenti. La società è anche l’unico produttore di stampanti 3D che ha una propria produzione di filamenti.

Secondo Prusa, la qualità del filamento può essere determinata dalle sue misure fisiche, come precisione del diametro, ovalità, consistenza del colore e proprietà del materiale, proprietà di stampa influenzate principalmente dalle resine e dagli additivi, qualità di cura nella produzione che include avvolgimento perfetto per grovigli gratuito unspooling.

“Alcuni produttori si preoccupano così poco della coerenza del diametro”, ha spiegato Josef Prusa, CEO e fondatore di Prusa Research. “Siamo andati un po ‘oltre e nel nostro database raccogliamo tutte le misure del diametro (oltre 4700 × al secondo) insieme a tutti i parametri della linea di estrusione, perfetto per mettere a punto tutto, quindi il nostro processo di produzione ci consente di garantire la precisione allo stato dell’arte di ± 20 μm o migliore su ogni bobina. ”

La nuova linea di filamenti mira a ottenere un diametro costante ed eliminare i grumi.

“Questo è molto importante, perché anche lo standard di settore di ± 50 μm può causare variazioni del volume fino all’11,4%, il che significa che il diametro può essere compreso tra 1,70 mm e 1,80 mm. In parole povere: può portare a grossi problemi per quanto riguarda la qualità degli oggetti stampati. Questo è il motivo per cui il nostro sistema non consentirà il confezionamento e la spedizione di qualsiasi spool anche se c’è solo un singolo spot che non rientra nella tolleranza di 20 μm “, ha aggiunto Prusa.

Prusa e il suo team sono molto fiduciosi sulla qualità del loro filamento che ogni spoletta avrà un codice QR analizzabile, ciascuno dei quali include un rapporto individuale delle specifiche di produzione con un grafico e un’analisi dei dati.

“Siamo il primo produttore a fare questo, perché sentiamo che è ora di smettere le specifiche delle cazzate che puoi vedere praticamente ovunque, e intensificare il gioco”, ha dichiarato Prusa.

Questa funzione consente ai propri utenti di verificare le specifiche di ogni bobina, inclusi peso, lunghezza, diametro di base, deviazione massima, deviazione standard e ovalità della bobina. Questa funzione può anche calcolare quanti metri / piedi rimangono sulla bobina inserendo il peso in kg / libbre.

Per mantenere il colore e le proprietà del materiale coerenti lungo tutta la bobina del filamento, Prusa e il suo team hanno anche creato un sistema di monitoraggio online basato sullo spettro CIELAB, uno spazio colore definito dalla Commissione internazionale sull’illuminazione, che descrive tutti i colori visibili a l’occhio umano ed è stato creato per fungere da modello indipendente dal dispositivo da utilizzare come riferimento. Il sistema monitora costantemente la tonalità del colore del filamento e la bobina viene automaticamente rifiutata se non rientra nelle sue specifiche.

Al momento, Prusa Research sta lanciando solo il filamento PLA in Silver, Galaxy Black, Red Lipstick e Azure Blue, ma prevede di espandere notevolmente la gamma di colori. La società prevede inoltre di rilasciare PETG e ASA nel prossimo futuro.

I filamenti di Prusament sono disponibili per l’acquisto sul suo e-shop per 24,99 USD / EUR (IVA incl.) Saranno disponibili su Amazon entro un mese.

Be the first to comment on "Prusa Research presenta i filamenti Prusament"

Leave a comment