Prova su strada test drive della Layer One Atom 2.0 stampante 3d delta

Recensione: Layer One Atom 2.0 la stampante 3D delta con incisore laser.

La prova su strada  della stampante Delta Atom 2 3D:
Progettata e prodotta a Taiwan, questa stampante 3D è costruita cercando anche il design ma mantiene intatta la capacità funzionale.

Con un volume di massimo accumulo di 22 centimetri x 32 centimetri, una risoluzione di stampa da 50 micron max, l’auto livellamento del letto di stampa , con l’opzionale di averlo riscaldato e un telaio in alluminio robusto si dovrebbe stare tranquilli che dovrebbe sicuramente valere il prezzo di vendita.

Inoltre, ci sono elementi compartimentali come lo  swapable engraver laser da150mw con un doppio hot-end.

Sebbene  2000 dollari non siano un prezzo prezzo pesante da pagare per una stampante 3D in  kit e che vi chiede anche 15 ore per assemblarla, è una macchina molto solida.

“per essere onesti la qualità di stampa è ben al di sopra della media. ”

È stato osservato che non è la macchina più veloce fuori, ma alla fine  è meglioottenere una buona stampa e aspettare un po ‘più a lungo rispetto a una stampa sciatta al doppio della velocità .

In conclusione si tratta di una stampante 3D di qualità che dimostra le caratteristiche di alto livello, ma in ritardo rispetto ad altre in alcune componenti  (come ad esempio uno schermo a cristalli liquidi a bassa risoluzione e limitati software preset out of the box). Inoltre, se non sei un creatore , il tempo di assemblaggio potrebbe essere un po’ noioso.

L’Atom 2.0 non diventerà il prossimo passo in avanti nella stampa 3D, ma è affidabile, sapientemente sviluppata. E la Atom 2.5 in lavorazione sarà il passo in avanti decisivo.

Be the first to comment on "Prova su strada test drive della Layer One Atom 2.0 stampante 3d delta"

Leave a comment