Protolabs incrementa la collaborazione con EOS

Il fornitore di servizi Protolabs collabora con il produttore di stampanti 3D EOS

Il fornitore di servizi Protolabs annuncia una maggiore collaborazione con il produttore di soluzioni di stampa 3D EOS e l’acquisizione della nuova macchina EOS M 300-4. Con la pronta installazione della soluzione, la prima EOS M 300-4 per la produzione di parti in alluminio viene messa in funzione in tutto il mondo. Ciò è reso possibile dalla competenza combinata dei tecnici di EOS e Protolabs.

Con EOS M 300-4, Protolabs sta espandendo il suo parco macchine nell’area della produzione additiva di parti metalliche ( DMLS ). La società sta quindi espandendo la sua capacità di produzione di parti metalliche in alluminio. EOS M 300-4 è l’ultima stampante 3D in metallo di EOS e, grazie a vari gradi di automazione, consente un adattamento flessibile alle esigenze individuali per un flusso di lavoro ottimizzato. L’uso di un sistema a quattro laser assicura che le parti vengano prodotte rapidamente, poiché ogni laser può coprire l’intera area di 300 x 300 mm. Grazie all’ampio spazio di installazione, la produzione di componenti più grandi è possibile senza problemi.

La nuova macchina è la 15a soluzione di produzione additiva EOS in uso presso Protolabs. La società ha fatto affidamento a lungo su otto stampanti 3D industriali di EOS per la lavorazione dei metalli e sei macchine EOS per la produzione additiva con materie plastiche.

“Siamo lieti della collaborazione con EOS e dell’opportunità di ampliare il nostro parco macchine per la produzione di parti metalliche”, afferma Christoph Erhardt, direttore della produzione additiva di Protolabs. “La domanda di singoli componenti in piccole quantità è in costante aumento. Il processo DMLS è ideale per le geometrie che non possono essere prodotte utilizzando i processi di produzione convenzionali. Utilizzando la nuova macchina, ora possiamo produrre componenti più grandi ancora più velocemente. “

“Con le sue numerose funzioni, la nostra EOS M 300-4 consente a Protolabs un sistema chiaramente progettato per la produzione industriale mediante la stampa 3D”, afferma Markus Glasser, Senior Vice President EMEA di EOS. “Ciò significa che le parti metalliche non possono solo essere prodotte più velocemente – grazie all’elevato livello di stabilità del laser e della potenza, gli utenti ottengono anche una qualità costante delle parti nell’intero spazio di installazione. Attendiamo con impazienza l’utilizzo del nostro nuovo sistema da parte di Protolabs e siamo orgogliosi di una collaborazione così stretta e di lunga durata “.

Be the first to comment on "Protolabs incrementa la collaborazione con EOS"

Leave a comment