PrinterPrezz e Osseus nuovi impianti per la colonna vertebrale stampati in 3D

PrinterPrezz e Osseus collaborano allo sviluppo della famiglia di nuovi impianti per la colonna vertebrale stampati in 3D

PrinterPrezz , una società californiana specializzata nella combinazione di stampa 3D in metallo, nanotecnologie ed esperienza chirurgica per progettare e produrre dispositivi medici di prossima generazione, ha rivelato che sono attualmente in corso lavori sui nuovi dispositivi di fusione intersomatica spinale in collaborazione con Osseus Fusion Systems , un medico con sede a Dallas azienda produttrice di dispositivi focalizzata sui prodotti spinali.

Le due società collaborano dalla fine del 2018 per sviluppare la serie di prodotti Ariete di prossima generazione, tra cui ALIF, design della gabbia di fusione lombare cervicale ed espandibile. Le aziende prevedono di presentare domande per più nuovi dispositivi alla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti alla fine del 2019.

Una combinazione di materiali biocompatibili, design innovativo e la più recente tecnologia di stampa 3D in metallo consentono a medici e ingegneri di sviluppare congiuntamente impianti in titanio poroso con geometrie e reticoli avanzati che ottimizzano l’ergonomia del chirurgo per abbreviare i tempi di procedura e ridurre al minimo le lesioni dei tessuti molli. “Insieme, Osseus e PrinterPrezz si concentrano sull’utilizzo delle più recenti tecnologie di produzione additiva per creare progressi nei dispositivi di fusione intersomatica spinale”, ha affermato il dott. Alan Dang, Chief Medical Officer di PrinterPrezz e chirurgo ortopedico certificato. “

Collaborando con aziende come Osseus, PrinterPrezz può aiutare a ridurre i tempi e i costi associati allo sviluppo di nuovi prodotti e facilitare applicazioni 510 (k) efficienti e tempestive. “Loro [aziende come Osseus] sono gli innovatori nel mercato della colonna vertebrale e fanno parte del gruppo che rappresenta circa la metà del mercato delle presentazioni di dispositivi di prossima generazione. I costi di ricerca e sviluppo, i tempi e la complessità degli archivi sono le maggiori sfide per gli innovatori di medie dimensioni. Non vediamo l’ora di progettare e produrre le future innovazioni della chirurgia della colonna vertebrale attraverso la nostra partnership con Osseus. “Ha affermato Shri Shetty, CEO di PrinterPrezz, ha dichiarato:

Il modello PrinterPrezz consente ai clienti di sfruttare le competenze in ingegneria, consulenza medica, infrastruttura e sviluppo per portare sul mercato innovazioni significative più rapidamente. Si prevede che i nuovi dispositivi medici derivanti dalla collaborazione tra Osseus e PrinterPrezz produrranno innovazioni progettate per sfruttare le più recenti tecnologie di produzione additiva e per essere costruite presso il centro di innovazione dell’area della baia di San Francisco di PrinterPrezz.

Eric Hansen, CEO di Osseus, ha concluso spiegando che la prossima generazione di dispositivi di fusione intersomatica Ariete presenterà reticoli ottimizzati per incoraggiare la crescita ossea e continua, nonché una topografia microstrutturata ottimizzata progettata per facilitare la fusione. “La collaborazione con il team di esperti di PrinterPrezz – ha affermato – consente ai nostri progettisti di accedere a una struttura avanzata con un flusso di progettazione e produzione ottimizzato, che ci consente di tenere il passo con il rapido ritmo dell’innovazione in R&S e di far crescere rapidamente il nostro portafoglio di prodotti per soddisfare le esigenze dei nostri clienti medici. La capacità di prototipare i progetti utilizzando diverse tecnologie di stampa 3D presso PrinterPrezz è un ulteriore vantaggio mentre sperimentiamo nuove strutture e reticoli. “

PrinterPrezz e Osseus collaborano allo sviluppo della famiglia di nuovi impianti per la colonna vertebrale stampati in 3D

PrinterPrezz , una società californiana specializzata nella combinazione di stampa 3D in metallo, nanotecnologie ed esperienza chirurgica per progettare e produrre dispositivi medici di prossima generazione, ha rivelato che sono attualmente in corso lavori sui nuovi dispositivi di fusione intersomatica spinale in collaborazione con Osseus Fusion Systems , un medico con sede a Dallas azienda produttrice di dispositivi focalizzata sui prodotti spinali.

Le due società collaborano dalla fine del 2018 per sviluppare la serie di prodotti Ariete di prossima generazione, tra cui ALIF, design della gabbia di fusione lombare cervicale ed espandibile. Le aziende prevedono di presentare domande per più nuovi dispositivi alla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti alla fine del 2019.

Una combinazione di materiali biocompatibili, design innovativo e la più recente tecnologia di stampa 3D in metallo consentono a medici e ingegneri di sviluppare congiuntamente impianti in titanio poroso con geometrie e reticoli avanzati che ottimizzano l’ergonomia del chirurgo per abbreviare i tempi di procedura e ridurre al minimo le lesioni dei tessuti molli. “Insieme, Osseus e PrinterPrezz si concentrano sull’utilizzo delle più recenti tecnologie di produzione additiva per creare progressi nei dispositivi di fusione intersomatica spinale”, ha affermato il dott. Alan Dang, Chief Medical Officer di PrinterPrezz e chirurgo ortopedico certificato. “

Collaborando con aziende come Osseus, PrinterPrezz può aiutare a ridurre i tempi e i costi associati allo sviluppo di nuovi prodotti e facilitare applicazioni 510 (k) efficienti e tempestive. “Loro [aziende come Osseus] sono gli innovatori nel mercato della colonna vertebrale e fanno parte del gruppo che rappresenta circa la metà del mercato delle presentazioni di dispositivi di prossima generazione. I costi di ricerca e sviluppo, i tempi e la complessità degli archivi sono le maggiori sfide per gli innovatori di medie dimensioni. Non vediamo l’ora di progettare e produrre le future innovazioni della chirurgia della colonna vertebrale attraverso la nostra partnership con Osseus. “Ha affermato Shri Shetty, CEO di PrinterPrezz, ha dichiarato:

Il modello PrinterPrezz consente ai clienti di sfruttare le competenze in ingegneria, consulenza medica, infrastruttura e sviluppo per portare sul mercato innovazioni significative più rapidamente. Si prevede che i nuovi dispositivi medici derivanti dalla collaborazione tra Osseus e PrinterPrezz produrranno innovazioni progettate per sfruttare le più recenti tecnologie di produzione additiva e per essere costruite presso il centro di innovazione dell’area della baia di San Francisco di PrinterPrezz.

Eric Hansen, CEO di Osseus, ha concluso spiegando che la prossima generazione di dispositivi di fusione intersomatica Ariete presenterà reticoli ottimizzati per incoraggiare la crescita ossea e continua, nonché una topografia microstrutturata ottimizzata progettata per facilitare la fusione. “La collaborazione con il team di esperti di PrinterPrezz – ha affermato – consente ai nostri progettisti di accedere a una struttura avanzata con un flusso di progettazione e produzione ottimizzato, che ci consente di tenere il passo con il rapido ritmo dell’innovazione in R&S e di far crescere rapidamente il nostro portafoglio di prodotti per soddisfare le esigenze dei nostri clienti medici. La capacità di prototipare i progetti utilizzando diverse tecnologie di stampa 3D presso PrinterPrezz è un ulteriore vantaggio mentre sperimentiamo nuove strutture e reticoli. “

Be the first to comment on "PrinterPrezz e Osseus nuovi impianti per la colonna vertebrale stampati in 3D"

Leave a comment