Print2Taste Bocusini il kit che trasforma la tua stampante in una stampante per cibo

La Boscusini potrebbe essere la prima stampante 3D alimentare  universale a raggiungere il mercato

Il cibo stampabile in 3d è una di quelle cose che suona come una buona idea, ma più ci si pensa più diventa stupida. Sì, la possibilità di stampare in 3D delle  creazioni alimentari con un robot è molto intrigante , ma è anche piuttosto inefficiente rispetto ad un buon cuoco anzi ad una buona cuoca . Dal momento che le pochissime stampanti  3D  alimentari  arrivate sul mercato sono tutte basate sulla  tecnologia FDM, i limiti di velocità e la risoluzione fanno passare la fame.

Inoltre, le poche stampanti alimentari esistenti tendono ad essere in grado di stampare soli pochi selezionati materiali. Quindi, se si acquista una stampante 3D alimentare tutto quello che è possibile stampare è solo cibo. Quando si investono  diverse centinaia di dollari in un apparecchio che ha uno solo scopo specifico, la praticità  inizia a diminuire piuttosto velocemente.

Allora se i ristoranti non comprano una stampante 3d per il cibo visto che sono troppo lente e i privati non la comprano per usarle solo due e tre volte l’anno , a chi sono rivolte ?

Ma  una nuova startup tedesca la  Print2Taste potrebbe  trovare un modo per vendere stampanti 3D alimentari e  renderle utili. il Bocusini è una periferica che trasforma la vostra stampate 3d in una stampante alimentare. Attualmente hanno il  kit di adattamento per la Printrbot Simple, la Ultimaker 2, e la Printrbot Metal . Piuttosto che spendere centinaia di dollari su una macchina che può fare una cosa, è possibile acquistare una periferica che può essere collegata alla stampante 3D esistente e mettersi a stampare cibo. E l’intero sistema è controllato con una connessione WiFi dal proprio smart phone, tablet o computer.

Ma la  Print2Taste non è solo  hardware. Hanno impiegato anni a sviluppare  alimenti per renderli ideali per la stampa 3D. Si sono concentrati  su decine di specifiche ricette alimentari che a loro dire avrebbero il gusto della cucina high-end e la giusta consistenza per la stampa 3D . Quindi possono anche vendere le ricette 3d ai clienti.

Le capsule di cibo ricaricabili  nell’ estrusore per il cibo può contenere qualsiasi cosa, dalla pasta biscotto, al cioccolato, e alla gelatina, alla  pasta di verdure, al purè di patate, e anche il patè di fegato. E questo è solo il loro primo round di offerte.
Purtroppo, come con la maggior parte della tecnologia di stampa 3D, Bocusini di Print2Taste non è ancora disponibile per l’acquisto, ma debutteranno su Kickstarter.

I castelli di purè di patate sono  interessanti , ma si può fare la stessa cosa con un semplice stampo. La  gelatina in forme curiose è divertente,  ma ancora una volta, un pasticciere esperto può fare la stessa cosa  più velocemente .

Per sfondare veramente Bocusini dovrà costare poco.

Be the first to comment on "Print2Taste Bocusini il kit che trasforma la tua stampante in una stampante per cibo"

Leave a comment