Print My Part la stampa 3d aiuta i bimbi nati prematuramente

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, circa 15 milioni di bambini nascono prematuramente ogni anno. Di questi bambini, uno su 20 è probabilmente nato cieco o con significativa perdita della vista – un aumento del 22% negli ultimi dieci anni. Quando nasce un bambino prematuro , gli ospedali si precipitano all’ incubatrice per favorire il suo sviluppo al di fuori dell’utero. Durante quel periodo, è anche vitale per il bambino sperimentare stimoli visivi per provare a sviluppare la sua visione. Attualmente, questa riabilitazione visiva consiste tipicamente nell’esporre visivamente e allenare lo sguardo dell’occhio usando immagini e oggetti 2D e 3D.

Il servizio di stampa 3D con sede a Cambridge Print My Part  ha lavorato con Ramiro M. Joly-Mascheroni, uno studente di dottorato presso l’Unità di ricerca sulle neuroscienze cognitive della City, University of London  per sviluppare e produrre stimoli visivi per neonati prematuri. Print My Part ha progettato e stampato in bianco e nero oggetti in bianco e nero utilizzando la tecnologia FDM per produrre fette di plastica che vengono successivamente assemblate in strati di colori alternati per formare oggetti come coni e sfere. Il forte contrasto tra gli strati è una caratteristica importante per lo sviluppo della vista dei bambini.

Il progettista interno di Print My Part è stato anche in grado di migliorare il design aggiungendo schede alle piastre di base degli oggetti in modo da poterle tenere più facilmente. La società ha anche attaccato una parte di montaggio che può essere collegata alla porta dell’incubatore.

La ricerca mostra anche che è importante che questi bambini siano esposti a tratti umani, in particolare quelli dei loro genitori. I bambini preferiscono i volti umani agli oggetti, e riconoscono le voci delle loro madri e le espressioni facciali anche quando nate estremamente premature. A causa dei rischi immunologici e di altri fattori, tuttavia, è difficile per i neonati prematuri avere contatti con i loro genitori. Essere privati ​​di questo contatto può avere un effetto negativo sullo sviluppo dei bambini.

Joly-Mascheroni e Print My Part vogliono espandere il loro progetto per creare uno strumento in grado di migliorare il contatto sociale dei genitori con i neonati – sia migliorando ulteriormente lo sguardo dell’occhio dei bambini sia fornendo loro una preziosa interazione sociale. Print My Part prevede di utilizzare la stampa 3D SLA mentre approfondisce il suo coinvolgimento nel progetto.

Avere un bambino prematuro è spaventoso, in quanto vi è una lunga lista di problemi che possono colpire i bambini che non si sviluppano a pieno termine prima di nascere. Queste condizioni mediche, tuttavia, come tutte le altre, stanno beneficiando dello sviluppo della tecnologia 3D in campo medico. I simulatori stampati in 3D stanno permettendo ai chirurghi di prepararsi per complesse procedure chirurgiche sui bambini prematuri e gli strumenti di mappatura 3D stanno aiutando i professionisti medici a capire meglio il cervello del bambino e le potenziali problematiche che potrebbero influenzarlo se il bambino dovesse nascere prematuramente. Sono stati sviluppati dei biberon per i preemies ancora migliori usando la stampa 3D. Ogni bambino prematuro ha davanti una strada lunga e difficile, ma la stampa 3D può semplificare questa strada.

Be the first to comment on "Print My Part la stampa 3d aiuta i bimbi nati prematuramente"

Leave a comment