Prima Industrie apre un centro laser avanzato di 4000 mq

Prima Industrie apre un centro laser avanzato di 4000 mq ai giorni dell’innovazione

Questa settimana, l’azienda manifatturiera italiana Prima Industrie ha ospitato la seconda edizione dell’evento internazionale Innovation Days nel suo nuovo e avanzato centro laser avanzato. L’evento di due giorni, dedicato ai progressi nella produzione additiva e nella lavorazione della lamiera, ha accolto oltre 300 ospiti, tra cui clienti e rappresentanti di università e centri di ricerca.


Uno dei momenti salienti dell’evento è stata l’inaugurazione del nuovo Advanced Laser Center presso la base di Prima Industrie a Collegno, in Italia. La struttura di 4.000 metri quadrati sarà utilizzata per sviluppare avanzati sistemi di produzione laser e fa parte del più grande sforzo dell’azienda per rinnovare i suoi locali nell’area di Torino.

L’ampio sito, che è stato costruito secondo i più recenti codici di costruzione sostenibile (compresi i sistemi geotermici e i pannelli solari), è accompagnato da altre nuove strutture, tra cui un nuovo quartier generale e un centro tecnico, che dovrebbero essere completati entro il prossimo anno. Secondo Prima Industrie, l’investimento totale nel nuovo sito è di circa 25 milioni di euro e fa parte della sua visione di consolidare geograficamente le sue operazioni per offrire un’esperienza del cliente migliore, più efficiente.

Giornate dell’innovazione di Prima Industrie
Il nuovo centro laser avanzato Prima Industrie di Collegno (TO)
Stampa Genius 250
Tenutosi il 22 e 23 ottobre, Innovation Days 2019 ha presentato una gamma di nuovi sistemi di produzione additiva e componenti metallici di Prima Additive .

Uno dei nuovi sistemi presentati era il Print Genius 250, un sistema PBF con un volume di costruzione di 262 x 262 x 350 mm. Costruito per la fabbricazione di componenti di medie dimensioni, Print Genius 250 integra due laser a modalità singola da 500 W, che consentono tempi di stampa più rapidi per i componenti in metallo.

Il sistema integra inoltre un flusso di gas ottimizzato e consente agli utenti di completare i cambi di materiale in meno di due ore. Print Genius 250 è dotato di un’unità filtro a 2 linee per il ricircolo del gas all’interno dello spazio di costruzione, mantenendo pulita l’area di costruzione. Gli utenti possono anche monitorare l’ambiente di costruzione, la piastra di costruzione, il distributore e il rivestimento con un nuovo sistema HMI.

Giornate dell’innovazione di Prima Industrie
Nuovo Print Genius 250 di Prima Additive
Il nuovo sistema PBF di Prima Industrie è compatibile con una gamma di metalli, tra cui acciaio inossidabile, acciaio Maraging, Inconel, titanio, cobalto-cromo, leghe di alluminio, leghe di rame e acciaio ad alta resistenza.

Prima Additive ha anche dimostrato il suo Print Sharp 250 durante l’evento, una stampante 3D PBF con un laser proprietario Convergent CS450 e un volume di costruzione di 250 x 250 x 300 mm.

Laserdyne 430 DED
L’evento ha anche messo in evidenza i sistemi di deposizione diretta di energia, tra cui Laserdyne 430, una stampante 3D di precisione con un grande volume di costruzione di 585 x 400 x 500 mm e velocità di stampa fino a 50 cm 3 / h.

Giornate dell’innovazione di Prima Industrie
Stampante 3D Laserdyne 430 DED di Prima Additive
In particolare, il sistema integra una testa avanzata, una testa laser DED multiuso e modulare che può essere montata in varie configurazioni per adattarsi a più processi laser. Compatibile con tutti i sistemi di deposizione metallo-laser di Prima Industrie, Advanced Head consente il monitoraggio della piscina di fusione e riduce il rischio di adesione della polvere durante il processo AM. La testa è inoltre progettata per una facile manutenzione e un rapido allineamento di polvere e laser.

Be the first to comment on "Prima Industrie apre un centro laser avanzato di 4000 mq"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi