PriceWaterhouseCoopers (PwC) programma di competenze digitali

PwC crea un programma di competenze digitali per formare i dipendenti sulla stampa 3D, drone, blockchain
La società di revisione “Big four” PriceWaterhouseCoopers (PwC) sta lanciando un nuovo programma di formazione “competenze digitali” volto a migliorare le competenze dei propri dipendenti su blockchain e altre tecnologie innovative come la stampa 3D.

Il corso biennale di competenze digitali, denominato ” acceleratori digitali “, è programmato per iniziare a gennaio 2019. Formerà 1.000 dipendenti di PwC su tutto, dai droni, ai blockchain e dai dati di pulizia alla stampa 3D. Il corso consentirebbe a PWC di sostituire il carico di lavoro tipico di tutti i partecipanti con il lavoro client digitale-pesante.

I corsi di sviluppo delle competenze da intermedio ad avanzato mirano a migliorare le competenze digitali dei dipendenti di PwC e a ridurre i costi per i clienti, aumentando così la competenza interna sulla blockchain, ha aggiunto il rapporto.

La direttrice dell’acceleratore digitale di PwC, Sarah McEneaney, ha dichiarato a Digiday che la mossa è parte di uno sforzo più ampio per contribuire ad accrescere le competenze in materia. , McEneaney ha rivelato che poiché PwC non è “principalmente conosciuto” per i suoi servizi di consulenza di marketing, ora deve competere con altre agenzie pubblicitarie e società di consulenza per ottenere più clienti.

“Il mio lavoro è la prova del futuro della nostra forza lavoro”, ha dichiarato McEneaney. “A questo punto sembra semplicemente che le persone in gioco debbano avere più competenze tecnologiche. È necessario per noi rimanere competitivi e essere reattivi per ciò che anche i nostri clienti stanno attraversando “.

Secondo McEneaney, i clienti di PwC si aspettano cose più digitalmente per poter controllare i costi. La formazione dovrebbe rendere i dipendenti più efficienti e PwC può ridurre le ore fatturabili sui progetti quando i dipendenti terminano le attività più velocemente, ha affermato McEneany. Questi risparmi saranno trasferiti ai clienti di PwC.

Durante il programma, ogni dipendente partecipante è tenuto a dedicare 10 ore settimanali alle lezioni di Digital Accelerator. Dati e analisi, che includeranno raccolta di informazioni e blockchain, costituiranno la prima parte del curriculum del programma. Dati e analisi, che includeranno raccolta di informazioni e blockchain, costituiranno la prima parte del curriculum del programma. La seconda area si concentra sull’automazione, comprese le lezioni sulla sicurezza informatica, i droni e la realtà aumentata. Il terzo è focalizzato sull’intelligenza artificiale e sull’apprendimento automatico. Le classi sono progettate per la formazione sia in loco che virtuale.

McEneaney ha dichiarato che, con i corsi, le responsabilità dei dipendenti saranno incentrate sul lavoro dei clienti incentrato sulla digitalizzazione. “È fondamentalmente come un nuovo ruolo per loro”, ha detto McEneaney. Circa 3.500 dipendenti tra gli oltre 46.000 impiegati che lavorano presso PwC hanno fatto domanda per questo spot.

PwC ha affermato che la formazione dei dipendenti con nuove competenze digitali è una delle maggiori aree di investimento singolo per l’azienda quest’anno.

Be the first to comment on "PriceWaterhouseCoopers (PwC) programma di competenze digitali"

Leave a comment