PocketMaker 3D mini stampante 3d su Indiegogo a 99 dollari

Le stampanti 3D sono disponibili in tutte le forme e dimensioni, la stragrande maggioranza dei modelli presentano all’incirca le stesse dimensioni  da tavolo – con differenze  di norma trascurabili. Il sogno è sempre quello di andare sul più grande e sul più ampio per facilitare stampe più grandi e  progetti più ambiziosi, ma c’è molto da dire anche nell’altra direzione ovvero nella stampe molto piccole. A parte l’ovvio vantaggio di rendere la stampante 3D portatile, il ridimensionamento significa anche oggetti di stampa 3D più piccoli, più efficienti e che utilizzano in modo ottimale il volume di costruzione. Perché essere tentati da stampanti più grandi  se le più piccole diventano più efficienti? Se questo sembra allettante, allora la PocketMaker palmare potrebbe essere una risposta.

La stampante 3D in sé è stato sviluppata da un team di studenti presso l’Accademia Centrale di Belle Arti di Pechino, tra cui gli ingegneri Hu Biao e Sun Ran, dal designer industriale Lang Qiyue e dal visual designer Xu Shiwen. Hanno appena lanciato una campagna di crowdfunding su Indiegogo per questo palmare, che è fedele al suo nome in ogni modo. E’ grande  10,8 centimetri × 12,8 centimetri × 14,2 centimetri dimensioni, quasi sta in una  tasca – il prezzo early bird è di soli 99 dollari  cche diventeranno 149 dollari a prezzo pieno.

Inoltre, sembra che gli sviluppatori cinesi abbiano utilizzato un design molto efficiente significa che quasi l’intero volume hardware è anche il volume di costruzione, e lo spazio finale di costruzione di 8 centimetri × 8 centimetri × 8 centimetri può ancora ospitare un bel elenco di progetti di stampa 3D. Piccolo e basso costo sembrava un modo perfetto per portare la stampa 3D a tutti. “La nostra missione è stato quello di rendere la stampa 3D semplice e conveniente. Abbiamo riprogettato e personalizzato il motore, lasciando solo la struttura essenziale necessaria per la stabilità, la stampa 3D di qualità, per renderla veramente conveniente e completamente facile da usare. Sappiamo che ad un certo punto nel futuro la stampa 3D dovrà essere parte della vita di tutti “,

Inoltre , la piattaforma attuale di costruzione è estraibile e pieghevole, il che rende molto facile rimuovere gli oggetti stampati in 3D dalla piastra. Dite addio alle spatole, alle stampe rovinate e ai residui di filamento – tutto ciò che dovete fare è piegare un po’ il letto . Il processo può essere visto nel anteprima clip di Indiegogo . Il cartellino del prezzo e il volume di costruzione, rende la PocketMaker una perfetta  stampante 3D educativa per i bambini.

Questa stampante mini-3D supporta PLA e ABS, e utilizza anche altre bobine standard da 1,75 mm.. “Abbiamo appositamente progettato delle bobine di filamenti in PLA in modo che le persone possano stampare con più materiali e colori”, aggiungono gli sviluppatori cinesi . Per l’accessibilità ottimale, la PocketMaker è ulteriormente supportata da una applicazione one-touch di stampa e da una libreria di modelli di prossima pubblicazione.

Questo livello di accessibilità è ulteriormente supportato da un design intelligente dell’ugello sostituibile. Naturalmente l’intasamento dell’ugello è un problema comune che tormenta gli utenti delle stampanti 3D in tutto il mondo. Pochi insegnanti e genitori sarebbero tranquilli a lasciare i figli piccoli a che fare con gli ugelli ostruiti. Nel tentativo di superare questo problema, la PocketMaker è compatibile con i moduli di ugelli magnetici, è sufficiente farli scorrere in posizione e vengono sostituiti in un momento .   E ‘solo un’altra caratteristica che rende la stampante 3D PocketMaker palmare una   opzione di entry-level molto attraente.

Be the first to comment on "PocketMaker 3D mini stampante 3d su Indiegogo a 99 dollari"

Leave a comment