Plasmonic Seasoning dare colore ai polimeri stampati in 3D col laser desktop da nanoparticelle altamente disperse

I ricercatori riescono nella stampa laser 3D a colori
Le stampanti 3D basate su laser sono molto apprezzate in vari settori. Finora, tuttavia, i dispositivi possono stampare solo in un colore.

“Invece dei laser a CO2 comuni nell’industria, utilizziamo laser a diodi significativamente più economici, come quelli che si trovano con una potenza inferiore nei lettori CD “, spiega il dott. Bilal Gökce di Technical Chemistry I presso l’UDE. “Ma prima devi essere un po ‘complicato”. Perché il solito polimero in polvere, la materia prima per la stampa, è bianco. Ciò significa che riflette tutte le lunghezze d’onda della luce visibile, purtroppo anche quelle del laser a diodi.

Per questo motivo, gli scienziati hanno rivestito i grani di polvere con nanoparticelle d’argento. Nelle minuscole dimensioni di un milionesimo di millimetro, i materiali a volte hanno proprietà sorprendenti. L’argento appare giallo, mentre il nanogold va dal rosso al viola.

Concetto applicabile ad altri colori
Il polimero precedentemente bianco era ora giallo e, in combinazione con un laser a diodi, la cui radiazione è particolarmente ben assorbita dagli oggetti gialli, l’idea ha funzionato. È stata creata la prima stampa 3D a colori basata su laser.

“Poiché le nanoparticelle si trovano saldamente sulla superficie dei granelli di polvere e non vengono solo mescolate, solo un pizzico di esse produce un colore uniforme”, afferma Gökce. E ciò che funziona con l’argento funziona anche con nanoparticelle realizzate con altri elementi, in modo che non ci siano limiti ai colori in questo processo. Come bonus, ci sono altre caratteristiche delle particelle come l’effetto antibatterico dell’argento o le proprietà magnetiche dell’ossido di ferro.

I ricercatori hanno pubblicato il documento ” Plasmonic Seasoning: Giving Color to Desktop Laser 3D Printed Polymers by Highly Dispersed Nanoparticles “, che può essere letto nell’ultimo numero della rivista specializzata “Advanced Optical Materials”.

Be the first to comment on "Plasmonic Seasoning dare colore ai polimeri stampati in 3D col laser desktop da nanoparticelle altamente disperse"

Leave a comment