Pingo3D stampante 3d da 399 dollari

Pingo3D  lancia la sua stampante  3D  da 399 dollari Kickstarter

pingo-3d-stampante-01Pingo3D, una startup da Altoona, in Pennsylvania, ha presentato la stampante 3D Pingo, una macchina da 399 dollari con un volume di costruzione di 200 x 200 x 200 mm . La nuova stampante 3D sarà oggetto di una campagna  su Kickstarter da 20.000  dollari

Si tratta di una macchina consumer di alta qualità a prezzi accessibili ricca di funzioni utili e specifiche tecniche impressionanti.

399 dollari situano la stampante 3D Pingo è  all’estremità inferiore dello spettro dei prezzi, ma la società  pensa che questo basso prezzo rappresenti un affare dato le capacità della macchina. Per sostenere il loro business, l’azienda ha messo a confronto la Pingo con altre , stampanti 3D a singolo estrusore e letto di stampa non riscaldato, come l’Idea Builder della Dremel, che costa il doppio della Pingo e offre  un volume di costruzione ancora più piccolo. la MakerBot Replicator di quinta generazione  , invece, offre un volume di costruzione simile alla Pingo, ma costa $ 1850. Tutto sommato, la Pingo vince sul costo , ma ce l’ha la qualità?

Secondo Pingo3D, uno dei più grandi punti di forza della stampante Pingo 3D è il suo relativamente grande volume di costruzione di 200 x 200 x 200 mm, abbastanza grande per stampare una scatola vuota che potrebbe contenere più di due litri d’acqua. Un’altra caratteristica importante della stampante 3D è il suo sistema di estrusione apparentemente affidabile: un estrusore stile Bowden è integrato nell’ X-end in modo che il percorso del filamento sia sempre costante, e un autentico hotend E3D Lite6 è usato per fare stampe nitide . Inoltre, un motore passo-passo Kysan offre 5.5 kg/cm di coppia. Pingo3D  afferma  che anche il suo asse Z offre notevoli vantaggi rispetto a quelli sulle stampanti comparabili. Leadscrews CNC-grade e degli accoppiatori danno all’asse Z un movimento fluido.

Molte stampanti 3D sul mercato, hanno usato la stampa 3D per creare componenti all’interno della stampante. Pingo3D, tuttavia, ha scelto di stampare in 3d le loro componenti Pingo in fibra di carbonio, dando alle parti rigidità , nonché una finitura nera opaca piacevole. Altre funzioni utili della stampante Pingo 3D includono una scheda incorporata SD al posto di un pannello di controllo a bordo, un design completamente open-source che permette agli utenti di modificare e personalizzare il loro modello, e la compatibilità con una serie di filamenti, tra cui PLA, PHA , PETG, TPU, TPE, legno composito PLA, bronzo composito PLA, ferro composito filamento PLA, colore UV cambiando, PET, e altro ancora.

Mentre la mancanza di un lettino riscaldato potrebbe dissuadere alcuni potenziali acquirenti, il suo prezzo incredibilmente basso è ancora una buona opzione per semplici lavori di stampa. Dopo un anno e mezzo di sviluppo della stampante, Pingo3D lancerà una campagna di Kickstarter da 20.000 dollari a partire dal 10 settembre i sostenitori Early bird si agiudicheranno una stampante 3D Pingo a  370 dollari , con prospettiva  di consegna per dicembre.

Be the first to comment on "Pingo3D stampante 3d da 399 dollari"

Leave a comment