Peopoly la stampante 3d Moai SLA a 1250 dollari

La start up Peopoly di Hong Kong lancia su kickstarter la stampante 3d Moai SLA  a 1250 dollari

La stampante sarà disponibile in kit  a  1.250 dollari, ma la sua campagna Kickstarter (con il target a 30.000 dollari ) consente ai clienti di ottenerla per molto meno.

Con oltre 15 anni di esperienza nello sviluppo e nella commercializzazione di hardware tecnologico, i fondatori di Peopoly Mark Peng e Richard Li sembrano ben posizionati per lasciare il segno nell’industria della stampa 3d  con il loro marchio e la loro nuova stampante 3d Moai SLA . Dopo aver debuttato su Kickstarter oggi, la Moai promette di essere una stampante 3D in resina flessibile e affidabile disponibile ad un prezzo accessibile.

Le caratteristiche principali della stampante Moai 3D includono un laser di livello professionale a 150 mW con un formato di punto a 70 micron, le impostazioni laser completamente regolabili, un volume di accumulo di  mm 130 x 130 x 180, ed una eccellente compatibilità con le resine commerciali. Il kit Moai, che può essere costruito in quattro ore, sarà in vendita a 1.250 dollari se i sostenitori su Kickstarter la acquisteranno in modo sufficiente a 800 dollari.

Peng e Li credono che la loro nuova stampante Moai 3D, dotato di un laser di fascia alta galvo controllata piuttosto che un proiettore off-the-shelf, si rivelerà troppo allettante per i maker per resistere. “La maggior parte delle stampanti SLA industriali utilizzano il laser per ottenere risultati migliori e più grandi dimensioni di stampa”, spiegano. “La ragione della mancanza di stampanti SLA laser nel mercato a livello desktop è perché [essi sono] solo molto più difficili da sviluppare. Questa sfida è ciò che ha attratto i fondatori nel creare questo progetto.”

Originariamente sviluppato come un progetto educativo, la Moai conserva molte caratteristiche che sono, nelle parole di Peopoly, “orientata verso il mondo open ”.  Questo significa che non v’è il pieno accesso alle impostazioni operative laser, mentre la stampante 3D utilizza gcode standard (tramite scheda SD) invece di un formato proprietario. La start up dichiara anche che il kit è facile da montare e personalizzare, dando ai produttori la ibertà di incidere e modificare la potente macchina SLA come meglio credono.

Forse ancora più importante, Peopoly pensa che la sua nuova stampante Moai 3D possa confrontarsi favorevolmente con  alcuni delle stampanti SLA più note: “La Form 2 da Formlabs è attualmente in vendita per 3.499 dollari con [a] un volume di costruzione leggermente più grande ( e meno preciso) nella dimensione dello spot laser “, “Dando all’utente il pieno controllo della regolazione laser, [gli utenti] sono in grado di ottimizzare i risultati di stampa regolando le impostazioni ”

Peopoly ritiene che la stampante Moai SLA 3D potrebbe essere usata dai gioiellieri (con fusione a cera persa), dai dentisti, dagli hobbisti, e da altre realtà Questo perché la stampante 3D può presumibilmente stampare  con un altissimo livello di dettaglio. ( ma le foto di confronto allegate sono fatte con oggetti stampati in FDM e non SLA ).

Peopoly produrrà le proprie resine per la stampante 3D, anche se i materiali già esistenti saranno compatibili.

La Moai utilizza un high-end laser da 150 mW

Peopoly ha sviluppato un  un proprio polimero di resina per la stampante 3D, ma la macchina è anche compatibile con una vasta gamma di materiali esistenti, in modo che nessuno sarà obbligato a usare materiali Moai sela start up cessasse la produzione.

“Con la creazione di una stampante 3D laser a prezzi accessibili che dà risultati professionali, speriamo che più persone possano utilizzare la stampa laser 3D per il lavoro e per il gioco”, dice Peopoly.

Be the first to comment on "Peopoly la stampante 3d Moai SLA a 1250 dollari"

Leave a comment