Peak lancia le prime sneaker Future Fusion Sneak PEAK3D completamente stampate in 3D a meno di $ 200 esaurite in pochi secondi


Future Fusion Sneak PEAK3D, SLS per la suola, estrusione di filamenti per la tomaia. Esaurito in pochi secondi

Il marchio sportivo cinese PEAK Sports Products ha introdotto un nuovo modello di sneaker completamente stampate in 3D – tomaia, intersuola e suola – nel mercato interno cinese. Come riporta Nanjixiong , il principale media cinese di stampa 3D , le prime 600 paia delle nuove sneakers FUTURE FUSION PEAK3D sono state brevemente disponibili sul negozio online dell’azienda, il 5 luglio, per 1.299 Yuan (circa $ 190) e sono esaurite in pochi secondi.

Lo sport PEAK è una specie di strana compagnia. Ha una presenza globale e sta crescendo rapidamente, ma non è esattamente in arrivo con le attività di comunicazione e marketing. La società ha presentato coppie di sneakers parzialmente stampate in 3D nel passato sia per la pallavolo che per il basket . Anche in Cina, Nanjixiong deve riassestare le notizie e verificarle attraverso i resoconti del sito Web Antartic Bear e di vari utenti di WeChat.

Dalla ricostruzione, è emerso che la suola dello spettacolo è prodotta utilizzando SLS e un materiale TPU, sfruttando una nuova struttura, per lo più vuota. La tomaia – e questa è la grande novità – è stampata in 3D mediante estrusione di filamenti termoplastici, utilizzando anche un materiale TPU, per un effetto trama trasparente. Sono stati presentati tre diversi schemi di colori.

Siamo d’accordo con la valutazione di Nanjixiong secondo cui “l’intera scarpa sembra tecnicamente sbalorditiva e sorprendente”.

In tutte le scarpe sportive stampate in 3D presentate finora, comprese le adidas FUTURECRAFT e ALPHAEDGE 4D , molto popolari e di successo , in generale, solo la sezione dell’intersuola è stampata in 3D. Questi hanno già venduto diverse migliaia di coppie utilizzando la tecnologia Carbon’s DLS – un tipo di fotopolimerizzazione senza strato – come metodo di produzione. Le startup statunitensi Voxel8 sta lavorando su una tecnologia drop on demand per automatizzare e stampare le sezioni superiori in 3D .

Tuttavia, il metodo di Voxel8 si basa anche sulla stampa di personalizzazioni su tessuti da taglio, un’evoluzione più automatizzata degli attuali metodi di produzione di scarpe. Secondo i netizen, la nuova tomaia 3D stampata di PEAK è realizzata sfruttando una tecnologia di stampa 3D a filamento estruso fuso. Il filo TPU viene estruso attraverso un ugello riscaldato e impilato in strati. Nanjixiong pone anche la domanda che è nella mente di tutti nel settore della calzatura: questo significa che la stampa 3D di estrusione è ora in grado di soddisfare le esigenze intensive e ad alta produttività del settore calzaturiero? E molto è l’assemblaggio manuale abbreviato dalla stampa 3D dell’intera scarpa? Chiaramente, questa è la direzione che sta prendendo il settore delle calzature sportive, quindi vedremo presto.

Be the first to comment on "Peak lancia le prime sneaker Future Fusion Sneak PEAK3D completamente stampate in 3D a meno di $ 200 esaurite in pochi secondi"

Leave a comment