Paul Timmer e la sua bici di legno e alluminio stampata in 3d

In fondo è un ritorno alle origini mio nonno che era anche un falegname le costruiva per i figli e i nipoti le biciclette di legno (certo c’era il problema paul timmer bici legno alluminio stampata in 3ddei freni….ma anche mio nonno usava il legno massello di frassino)

La bici in legno del designer falegname e appassionato di ciclismo Paul Timmer realizzata in legno massello di frassino e alluminio pesa complessivamente solo 11 kg.

La bici in legno con parti di alluminio create con la stampa 3d

Il designer olandese Paul Timmer ha creato la prima bici in legno con parti in alluminio ottenute mediante un processo di stampa tridimensionale.
La bicicletta, dalle linee decise di una mountain bike, ha una sola marcia e complessivamente pesa appena 11 chilogrammi. Studiato per percorrere ogni tipo di terreno questo veicolo ha un telaio rinforzato con parti in alluminio che ne migliorano le prestazioni senza appesantirla.

Paul Timmer racconta: “Il vantaggio principale della struttura in legno è il comfort eccezionale. Tutte le vibrazioni causate dalle asperità della strada sono assorbite immediatamente.”

La bici in legno con parti di alluminio create con la stampa 3dIl designer falegname di Amsterdam ha costruito autonomamente la bici in legno massello di frassino, senza nessun pezzo di impiallacciato o compensato e non è stato utilizzato alcun elemento metallico standard, ma ogni piccolo componente è stato disegnato e realizzato appositamente per il progetto.
Il triangolo formato dalla forcella anteriore e il manubrio dà un tocco insolito ed originale alla bici, che si differenzia da tutte le sue concorrenti in legno.

Le forcelle anteriori, solitamente due parti metalliche che sorreggono la ruota, sono fissate a cuscinetti fuori dalla struttura e proseguono fino al manubrio, per non compromettere la resistenza data dalle venature del legno. La forcella che permette alla ruota posteriore di essere rimossa e il sistema per la guida della bici in legno sono di alluminio. Al posto della catena è stato scelto l’uso di un sistema a nastro leggero e resistente, che non ha bisogno di grasso che rovinerebbe il legname.

Il progetto nasce dall’amore del designer per il ciclismo e dopo aver partecipato a numerose gare tra cui la Marmotte nelle Alpi e il Giro delle Fiandre ha deciso di cimentarsi nella progettazione e costruzione del suo modello di bici in legno, firmando personalmente la forcella anteriore.
Attualmente la bicicletta sostenibile è solo un prototipo ma Paul Timmer sta lavorando sul disegno per renderla adatta alla produzione industriale.

Da Rinnovabili.it

Be the first to comment on "Paul Timmer e la sua bici di legno e alluminio stampata in 3d"

Leave a comment