Patrick Traynore lo Skim Reaper stampato in 3d in grado di rilevare gli skimmer per copiare le carte di credito e i bancomat

Uno skimmer per carte di credito installato da qualche parte, su un bancomat o una pompa di benzina può rubare i dati delle vostre carte di credito o delvostro bancomat. Questi dispositivi difficili da rilevare acquisiscono i dati della carta di credito delle persone quando la carta viene strisciata e la vittima non ne viene a conoscenza finché non vengono visualizzate strane transazioni nei loro estratti conto bancari. La stampa 3D è stata utilizzata sia per aiutare che per sventare gli skimmer delle carte di credito, e ora la tecnologia è stata impiegata per creare un dispositivo che possa essere immediatamente in grado di rilevare quando è presente uno skimmer.

L’esperto di sicurezza informatica Patrick Traynor, professore di informatica e ingegneria informatica presso l’ Università della Florida , ha visto rubate le sue informazioni sulla carta di credito una mezza dozzina di volte in cinque anni. Stufo, lui e alcuni studenti dell’Università della Florida iniziarono a lavorare con i professionisti delle forze dell’ordine locali per creare un dispositivo che si inserisse in uno slot per lettore di schede e scoprisse se fosse stato compromesso o meno dagli skimmer delle carte di credito.

La maggior parte degli skimmer per carte di credito funziona installando una “testina di lettura” extra all’interno o all’esterno di un lettore di carte di credito. Questa testina di lettura extra consente ai criminali di copiare i dati della carta di credito dei clienti man mano che la carta viene strisciata. Il dispositivo creato da Traynor, chiamato “Skim Reaper”, rileva se è installata più di una testina di lettura. Circa le dimensioni di una carta di credito, il dispositivo si inserisce nello slot ed è collegato da un cavo a una scatola stampata in 3D di dimensioni di un cellulare che dice “possibile skimmer!” Se rileva che il lettore è stato compromesso.

“Abbiamo dovuto fabbricare queste carte”, ha spiegato Traynor . “Abbiamo utilizzato stampanti 3D che abbiamo qui in laboratorio per costruire le nostre scatole. Gli studenti hanno saldato,e hanno scritto il software “.
Traynor e il suo team hanno utilizzato stampanti 3D per creare i dispositivi e ne hanno consegnati cinque al NYPD a febbraio per testarle. Lo skimmer delle carte di credito sta diventando un grosso problema, specialmente a New York.

“A New York, negli ultimi anni abbiamo assistito a un’impennata degli sportelli bancomat, come dimostra l’aumento dei dispositivi recuperati dalla nostra agenzia, il NYPD”, ha affermato il tenente Gregory Besson della Task Force dei crimini finanziari di New York. “Nel 2015 abbiamo recuperato 48 dispositivi e due anni dopo il numero è raddoppiato a quasi un centinaio di dispositivi nel 2017. Corrispondentemente, i nostri arresti sono più che raddoppiati nello stesso periodo, da 48 arresti relativi alla schiumatura nel 2015 a 134 arresti di schiumatura in 2017. Il grande asporto è che siamo sempre alla ricerca di nuovi modi innovativi per affrontare questo tipo di criminalità in crescita, e siamo lieti di provare nuovi strumenti che ci aiuteranno a raggiungere questo obiettivo “.
Secondo Steven Weisman, esperto di cybersicurezza e professore alla Bentley University , lo Skim Reaper potrebbe essere un “rivoluzionario, spartiacque” nell’arresto degli skimmers delle carte di credito.

“Se davvero questa nuova tecnologia potesse essere realizzata su una base economicamente efficace, potrebbe mettere fuori uso gli skimmer”, ha affermato. “Salverebbe enormi quantità di denaro e di esasperazione”.
Al momento,  uno  Skim Reaper costa 50 dollari alla produzione , ma Traynor e il suo team stanno lavorando duramente per ridurre i costi, e anche per rendere il dispositivo più piccolo in modo che possa essere trasportato in un portafoglio. La NYPD afferma che è necessario eseguire ulteriori test, ma che rimangono impressionati dai primi risultati con il dispositivo.

“Ho lavorato contro gli skimmer per circa cinque anni e non ho mai usato nulla di simile o ho mai saputo nulla di simile”, ha detto il detective di New York. James Lilla della taskforce sui crimini finanziari. “È sicuramente un aiuto che possiamo usare per combattere lo skimming ATM.”

Be the first to comment on "Patrick Traynore lo Skim Reaper stampato in 3d in grado di rilevare gli skimmer per copiare le carte di credito e i bancomat"

Leave a comment