Optomec si aggiudica un contratto da 1 milione di dollari con l’Air Force

Optomec si aggiudica un contratto da 1 milione di dollari dell’aeronautica militare statunitense per la ristrutturazione delle pale delle turbine con la stampa 3D

Optomec si è assicurata un contratto da 1 milione di dollari con l’ Aeronautica degli Stati Uniti per la fornitura di una “macchina di produzione ad alto volume” per la ristrutturazione dei componenti dei motori a turbina.

La macchina si basa sulla tecnologia DED (Direct Energy Deposition) di Optomec e sarà inoltre dotata di un sistema di automazione per l’elaborazione in batch, un’atmosfera controllata priva di ossigeno e un sistema di visione adattato. Arriva un paio di settimane dopo che Optomec ha annunciato di aver registrato oltre 10 milioni di ristrutturazioni di pale di turbine con la sua tecnologia di stampa 3D DED.

Installato presso la Tinker Air Force Base di Oklahoma City, il sistema additivo sarà progettato per elaborare decine di migliaia di riparazioni ogni anno, con un focus iniziale posto sul rinnovamento delle punte delle pale delle turbine. Si ritiene che l’aeronautica militare americana spenda miliardi di dollari all’anno per questo tipo di ricondizionamento di parti, con Optomec che afferma di aver dimostrato risparmi sui costi fino al 70%, nonché la capacità di ridurre i tempi di consegna e le dipendenze della catena di fornitura.

Avendo consegnato quasi 100 macchine alimentate DED per la riparazione delle pale delle turbine, Optomec è stata ora chiamata dall’aeronautica americana per semplificare alcune delle sue operazioni di manutenzione, riparazione e revisione (MRO). Oltre alla fornitura di un sistema di riparazione additiva, Optomec assisterà anche l’organizzazione nello sviluppo di “parametri di processo ottimali per una serie di riparazioni mirate”.

“Optomec è orgogliosa di servire i nostri militari. Lavoriamo il titanio da anni, ma non in celle di produzione ad alto volume e prive di ossigeno, sebbene Optomec abbia sviluppato celle di produzione automatizzate ad alto volume per altre leghe “, ha commentato Jamie Hanson, VP Business Development di Optomec. “La sfida che ci è stata posta dall’Air Force era fornire un sistema basato su capacità commercialmente comprovate che soddisfacessero i loro requisiti tecnici e di produzione. Forniremo una macchina unica nel suo genere con automazione che consente una produzione praticamente ininterrotta in un ambiente privo di ossigeno. Questa capacità aiuterà la più ampia industria aerospaziale raggiungendo i suoi obiettivi di riduzione dei costi in futuro “.

Be the first to comment on "Optomec si aggiudica un contratto da 1 milione di dollari con l’Air Force"

Leave a comment