Open Bionics con Hanger Clinic porta negli USA il primo braccio bionico stampato in 3d

Open Bionics ha annunciato giovedì di aver stretto una partnership con Hanger Clinic per portare negli Stati Uniti il ​​primo braccio bionico con stampa 3D certificato medico. Il braccio robotico era disponibile solo nel Regno Unito e in Francia.

L’Hero Arm stampato in 3D è una protesi mioelettrica leggera e conveniente con funzionalità multi-grip sviluppata per le persone con perdita di arto inferiore o arto inferiore. Progettato e adattato a utenti di appena otto anni, il braccio dell’eroe pesa meno di un chilogrammo.

“Sensori speciali all’interno del braccio dell’eroe rilevano i movimenti muscolari, il che significa che puoi controllare senza sforzo la tua mano bionica con un’intuitiva precisione simile alla vita”, afferma Open Bionics. “Inoltre, le vibrazioni tattili, i beeper, i pulsanti e le luci forniscono notifiche intuitive.”

I primi destinatari statunitensi del braccio degli eroi sono Meredith Gross, una matricola del 14 ° anno della clinica Hanger Clin, una matricola del liceo che è nata mancando una parte del suo braccio sinistro e il dodicenne Arath Valentine Ruiz. Gross, un giocatore di golf e di pallavolo competitivo, già utilizzato per le protesi specifiche per lo sport, ma è ora per la prima volta esplorando le possibilità di utilizzare un braccio multi-articolato per compiti quotidiani che molti danno per scontato, come legare le scarpe, andare in bicicletta e aprendo una borsa di patatine.

“The Hero Arm ha aperto un nuovo mondo per Meredith”, ha detto Jodi Gross, la mamma di Meredith. “Ha trovato il successo dal momento in cui l’ha indossata ed è stata in grado di fare le cose per la prima volta nella sua vita. Questo dispositivo consente a persone come Meredith di possedere le proprie differenze con maggiore sicurezza “.

Questa è anche la prima volta che Valentine Ruiz ha sperimentato l’utilizzo di un braccio multi-articolato, fornendogli l’accesso a un nuovo mondo di possibilità con i vari modelli di presa forniti dalla tecnologia. In particolare, Valentine Ruiz è ora in grado di girare per la prima volta le pagine di un libro senza appiattirlo, utilizzare contemporaneamente una forchetta e un coltello mentre si mangia e tenere e aprire facilmente una bottiglia d’acqua.

Le mani bioniche possono costare fino a £ 60.000 l’una. Il braccio protesico in 3D stampato di Open Bionics è stato lanciato ad una frazione di quel costo, circa £ 5.000. Ancora meglio, il processo di stampa e assemblaggio 3D per il braccio degli eroi richiede circa 40 ore. La mano è disponibile in tre taglie, e a 0.62 libbre – 0.76 libbre, è la mano bionica più leggera disponibile. La cosa migliore per i bambini è che possono scegliere tra una gamma di coverarm intercambiabili, come Marvel Iron Man, Star Wars BB-8, Disney Frozen e Deus Ex ispirato alle versioni degli arti.

Be the first to comment on "Open Bionics con Hanger Clinic porta negli USA il primo braccio bionico stampato in 3d"

Leave a comment