OEM RPS collabora con la scuderia Oxford Brookes Racing (OBR)

La stampante 3D industriale con sede nel Regno Unito, OEM RPS, ha fornito parti stampate in 3D e competenza a Oxford Brookes Racing (OBR), il team di corse studentesche dell’Università di Oxford Brookes . Delegato come partner ufficiale per la stampa 3D di OBR, RPS ha lavorato per guidare gli studenti nell’uso della tecnologia, fornendo al team anche parti realizzate con una varietà di tecnologie e materiali.

OBR ha utilizzato i componenti stampati in 3D e la guida di RPS per aiutare a progettare un’auto da corsa Formula Student a sede singola, con l’obiettivo di raggiungere il primo posto al concorso di corse Formula Student di Silverstone questa settimana, dal 17 al 21 luglio. Il team di corse studentesche ha emulato le applicazioni della stampa 3D in settori ad alte prestazioni e sport motoristici, come la Formula 1 , per ottenere prestazioni migliori. I vantaggi della tecnologia hanno dato agli studenti la libertà di creare geometrie complesse per le parti del veicolo, riducendo al contempo peso e tempo rispetto ai metodi di produzione tradizionali.

Maria Fatialofa, responsabile marketing di RPS, commenta:

“RITENIAMO IMPORTANTE SUPPORTARE E GUIDARE I FUTURI LAUREATI DELL’ISTRUZIONE STEM E SIAMO MOLTO LIETI DI LAVORARE CON GLI STUDENTI DI OBR. SIAMO ENTUSIASTI DI VEDERE I RISULTATI E AUGURIAMO LORO IL MEGLIO NELLA COMPETIZIONE. ”

Inizialmente RPS ha iniziato la sua collaborazione con OBR nel 2018, dove hanno lavorato insieme per migliorare l’auto di Formula Student del team di corse universitarie per la stagione agonistica. Soprannominato “Frankie”, questa vettura è arrivata seconda nella competizione Formula Student del 2018. Ora, OBR sta cercando di migliorare i risultati precedenti con il suo nuovo veicolo OBR19, AKA ‘Lily’.

Per migliorare le prestazioni di OBR19, RPS ha aiutato gli studenti del team aerodinamico a stampare stampi 3D utilizzando il sistema di stereolitografia NEO800 di RPS con la resina PerFORM del produttore globale di materiali DSM . PerFORM è stato identificato per gli stampi in quanto può resistere al calore e alla pressione di un’autoclave, consentendo di stratificare il pezzo con fibra di carbonio. Gli stampi stampati in 3D hanno permesso un’eccellente qualità del fianco e una risoluzione dettagliata per aiutare a migliorare le prestazioni dell’auto.

RPS ha inoltre aiutato OBS a produrre parti utilizzando una stampante 3D per sinterizzazione laser e materiale PA 603-CF di Advanced Laser Materials (ALM), una filiale del principale fornitore di stampanti 3D EOS . PA 603-CF è orientato ai test del modello in galleria del vento e alle corse ad alte prestazioni, grazie alla sua rigidità e resistenza al calore. Con la tecnologia e il materiale forniti, OBR è stata in grado di creare componenti leggeri e complessi che hanno anche mantenuto elevata precisione dimensionale, rigidità e resistenza.

Infine, HP s’ Multi-Jet Fusion tecnologia e PA12 materiale è stato impiegato da RPS per aiutare OBR iterare il disegno del polmone di aspirazione e volante sul OBR19. In questo caso, la stampa 3D è stata applicata specificamente per creare complesse strutture interne ed esterne, con design leggeri ed ergonomici. Gli studenti sono stati in grado di risparmiare oltre il 52% in peso per il plenum di assunzione rispetto agli anni precedenti, risparmiando peso anche sul volante.

Commentando la collaborazione, Alejandro Garcia, Head of Business Development presso la Oxford Brookes University, afferma: “Con l’avvicinarsi della concorrenza non possiamo essere più entusiasti di mostrare il nostro nuovissimo pacchetto aerodinamico e componenti stampati in 3D nella nostra auto, sviluppato grazie al taglio RPS- tecnologie all’avanguardia. ”

“QUESTA COLLABORAZIONE È STATA DI GRANDE BENEFICIO PER IL NOSTRO TEAM E NON VEDIAMO L’ORA DI COMPETERE IL PROSSIMO FINE SETTIMANA AL FSUK 2019 E MANTENERE LA NOSTRA FAME DI INNOVAZIONE E SFIDARE I LIMITI DELL’INGEGNERIA.”

RPS è uno specialista della stampa 3D industriale con oltre un decennio di esperienza nel settore. La società ha sviluppato diverse partnership chiave nel corso degli anni, che le hanno permesso di aiutare il team OBR con la sua vasta gamma di soluzioni di stampa 3D.

Un recente aggiornamento della collaborazione dell’azienda con DSM ha visto l’RPS unirsi al gruppo Trimax Collective dell’azienda materiale , progettato per accelerare l’adozione della produzione additiva. Nell’ambito della collaborazione, le aziende possono noleggiare il sistema di stereolitografia RPS NEO800 e la resina DSM per ottimizzare i processi di produzione.

La collaborazione di RPS con ALM è in corso dall’ottobre 2010. Nella loro collaborazione, le aziende hanno progettato e prodotto una vasta gamma di materiali speciali di sinterizzazione laser (LS) per industrie di alto valore, tra cui sport ad alto impatto, prodotti di consumo e industrie automobilistiche, in particolare la Formula 1.

Be the first to comment on "OEM RPS collabora con la scuderia Oxford Brookes Racing (OBR)"

Leave a comment