Oakley utilizza Multi Jet Fusion di HP

HP conferma che il gigante dell’occhialeria Oakley utilizza il sistema MJF multicolore per lo sviluppo interno

La società di stampa 3D HP ha appena annunciato che sta consolidando la sua partnership con Oakley, un marchio leader di occhiali da sole per abbigliamento sportivo. Insieme, le aziende continueranno a sfruttare la tecnologia di stampa 3D Multi Jet Fusion di HP per potenziare il processo di progettazione e la prototipazione di Oakley.

Da oltre 40 anni, Oakley è un attore importante nel settore dell’abbigliamento sportivo, producendo occhiali performanti e una gamma di altri prodotti. La società, acquisita dal colosso degli occhiali Luxottica nel 2007, utilizza la stampa 3D fin dal 1992 per semplificare il processo di progettazione del prodotto. Secondo l’azienda, la tecnologia ha influenzato anche lo stile e la silhouette dei loro occhiali da sole nel corso degli anni.

Negli ultimi anni, Oakley si è rivolta ad HP per le sue esigenze di stampa 3D. Le aziende collaborano dal 2018 per produrre prototipi stampati in 3D per occhiali da sole, oltre a caschi e altro.

“Gli atleti di livello mondiale in tutto il mondo dipendono da Oakley per competere ai massimi livelli”, ha affermato Nicolas Garfias, Head of Design di Oakley. “Con la rivoluzionaria tecnologia di stampa 3D di HP, non solo accelereremo il nostro design fino alla tempistica di produzione, ma ri-concettualizzeremo anche il modo in cui i nostri prodotti sono realizzati, spingendo i confini delle prestazioni sportive a nuovi livelli”.

“Oakley ha i più alti standard di progettazione e la nostra innovativa tecnologia di stampa 3D li aiuta a offrire quell’esperienza per milioni di atleti in tutto il mondo”, ha aggiunto Jeff Fawcett, Gestione dei prodotti di stampa 3D presso HP Inc. “Insieme, stiamo trasformando lo sport comunità delle prestazioni e cambiando il modo in cui il mondo progetta e produce prodotti di consumo. “

Oakley sta utilizzando il sistema Jet Fusion 580 di HP per trasformare e semplificare la progettazione del prodotto, passando facilmente dal disegno 2D al prototipo fisico. Con la tecnologia di stampa 3D a portata di mano, i designer di Oakley hanno la possibilità di accelerare notevolmente le iterazioni di progettazione, producendo prototipi in appena 24 ore.

Inoltre, la tecnologia di stampa 3D di HP consente a Oakley di creare prototipi dettagliati a colori per i suoi occhiali e altri prodotti. La società afferma di poter “creare modelli dettagliati ricchi cambiando il colore, rompendo il materiale nel modello e quindi stampandolo in diversi colori per vedere più chiaramente diverse iterazioni di design contemporaneamente”.

Un altro vantaggio dell’utilizzo della stampa 3D, secondo Oakley, è la capacità di testare parti funzionali replicando il processo di produzione e utilizzando il materiale PA PA 12 ad alta riusabilità 3D di HP. Infine, Oakley è in grado di sfruttare il volume di costruzione della stampante MJF per creare diversi prototipi contemporaneamente.

Be the first to comment on "Oakley utilizza Multi Jet Fusion di HP"

Leave a comment