NorDan porte e finestre in 3d grazie alla stampante su larga scala personalizzata di BLB Industries

La società scandinava NorDan  stampa in 3D  finestre e porte utilizzando una  stampante su larga scala personalizzata di BLB Industries
Il produttore scandinavo di porte e finestre NorDan AB offrirà presto ai suoi clienti prodotti realizzati con l’aiuto della produzione additiva. L’azienda con sede in Svezia ha persino commissionato una stampante 3D personalizzata in grado di soddisfare le sue esigenze di produzione su larga scala.

La stampante 3D in questione, la “stampante personalizzata BLB 3D”, è stata realizzata in collaborazione con BLB Industries, un’azienda con sede a Värnamo specializzata nella produzione di sistemi e macchine di produzione su misura per i propri clienti. L’idea alla base della stampante era quella di creare un sistema di produzione additivo su larga scala che potesse rivelare finestre e porte a grandezza naturale per NorDan AB.

La massiccia stampante 3D, che dovrebbe essere pronta nella primavera di quest’anno, è in grado di stampare prodotti 3D con dimensioni fino a 2,5 mx 1,5 mx 1,5 m. Ovviamente, potrebbero essere prodotte parti più grandi, ma richiederebbero un assemblaggio post-stampa.

Tuttavia, con una scala di stampa di quelle dimensioni, è possibile creare una cornice della finestra piuttosto grande.

La stampante 3D è dotata di due estrusori con diverse dimensioni di ugelli (da 0,6 a 2 mm e da 2 a 8 mm), che sono costruiti per lavorare granuli di plastica in una varietà di materiali polimerici e biocompositi. Quest’ultima categoria comprende materiali derivati ​​da sottoprodotti agricoli, tra cui legno, sughero, paglia e canapa. NorDan dice che è desideroso di capitalizzare su questi materiali di produzione più sostenibili.

Altre specifiche per la stampante 3D personalizzata includono una velocità di deposizione di 14 kg di plastica all’ora, dimensioni di ingombro di 2,4 x 2,7 x 4 m, e una superficie di stampa personalizzata progettata per un’adesione ottimale con qualsiasi materiale polimerico o biocomposito stampato .

Una volta che la stampante personalizzata BLB 3D è in funzione presso lo stabilimento NorDan di Bor, la società afferma che intende utilizzarla per produrre prototipi e una serie di prodotti finali commerciali. La società afferma di aver già testato la stampante 3D con la produzione di porte e ha visto risultati promettenti.

In definitiva, Nordan AB punta a offrire ai propri clienti le tecnologie più all’avanguardia per la produzione e la progettazione di porte e finestre. Noto per la sua enfasi sulla sostenibilità, NorDan fa il salto nella produzione additiva non è una sorpresa completa, e siamo entusiasti di vedere quali nuovi e innovativi progetti di porte e finestre realizzano l’azienda con l’aiuto della sua stampante 3D personalizzata.

La BLB Industries, da parte sua, è specializzata nella produzione di stampanti 3D personalizzate in stile FDM. Sul suo sito web dice che può costruire stampanti con un volume di costruzione fino a 5 x 5 x 5 m e offre una garanzia di un anno per i suoi sistemi su misura.

Be the first to comment on "NorDan porte e finestre in 3d grazie alla stampante su larga scala personalizzata di BLB Industries"

Leave a comment