Nikhil Gupta e nuovo premio triennale della National Science Foundation (NSF)Ramesh Karri

NYU Tandon ottiene la borsa di studio per insegnare sicurezza informatica nella stampa 3D

Con così tanti campi che applicano la produzione additiva e le stampanti 3D spesso connesse a Internet, si trovano ad affrontare problemi di sicurezza che vanno dai problemi di privacy all’integrità dei dispositivi. Difetti nei prodotti realizzati da stampanti 3D a causa di hack e attacchi informatici potrebbero teoricamente essere problematici. Se si pensa alla medicina, le nuove vulnerabilità della sicurezza informatica potrebbero influire sulle operazioni cliniche e mettere a rischio l’assistenza ai pazienti. Un recente aumento degli attacchi informatici nelle industrie legate alla sanità accentua la necessità di integrare la sicurezza informatica nella ricerca e nella pratica medica. Per estensione, le stampanti 3D e tutti i dispositivi collegati necessitano di protezione contro gli attacchi.

E quando si tratta di proteggere la pipeline di stampa 3D da rischi e cyber hack, il professore di ingegneria meccanica e aerospaziale della New York University (NYU), Nikhil Gupta, è alla ricerca di soluzioni da anni . Insieme a un team di ricercatori della NYU Abu Dhabi, ha aperto la strada a un modo per nascondere le versioni 3D di funzioni di identificazione come codici QR all’interno dei componenti stampati, offrendo all’utente finale una tecnologia di scansione adeguata per confermare la legittimità della parte. Ha anche trovato diversi altri modi per assicurarsi che produttori e clienti possano provare che le parti stampate in 3D sono autentiche e che un componente può essere stampato correttamente solo da una struttura attendibile all’altra estremità della pipeline di progettazione. Proprio il mese scorso ha annunciato Guptalo sviluppo di un sistema per convertire i file CAD in un dominio di frequenza , consentendo loro di nascondere progetti 3D in file audio e altro, rendendoli più sicuri contro gli hack.

Lo scorso luglio, Gupta, insieme al collega Ramesh Karri, professore di ingegneria elettrica e informatica presso la Tandon School of Engineering della NYU , ha ricevuto un nuovo premio triennale della National Science Foundation (NSF) per sviluppare un programma pedagogico per la sicurezza informatica nella stampa 3D che includerà una varietà di attività educative e risorse intorno a un nuovo corso di laurea: Cybersecurity in Additive Manufacturing . Insegneranno agli studenti di ingegneria meccanica gli strumenti necessari per le innovazioni nel campo della pirateria informatica (noto anche come “hacker etico” che tenta di trovare falle nella sicurezza tramite l’hacking, con il permesso del proprietario del sistema che rende il processo completamente legale).

Secondo la NYU Tandon, il corso colmerà il divario tra i campi della sicurezza informatica e della progettazione meccanica per fornire una mentalità di sicurezza agli ingegneri meccanici e agli scienziati dei materiali. L’iniziativa educativa collaborativa inizierà questo mese e riceverà un premio di $ 464.034 come parte del programma Cyberspace sicuro e affidabile di NSF.

Il progetto prevede una partnership con il New York City College of Technology (City Tech) che fornirà risorse a quella scuola per implementare un corso simile nel loro campus di Brooklyn vicino a New York Tandon. Gupta ha affermato che, nell’ambito del programma, la NYU Tandon potrebbe reclutare studenti universitari estivi della City Tech, per partecipare al programma estivo di ricerca universitaria sulla sicurezza informatica nella stampa 3D.

“Riteniamo che dopo aver creato un corpus di ricerche e metodi in questa area molto critica – e piuttosto inesplorata – della sicurezza informatica, era fondamentale condividerla e preparare una forza lavoro qualificata”, ha affermato Gupta. “Questo supporto della National Science Foundation ci consente di sviluppare una base pedagogica per trasmettere le tecnologie che abbiamo sviluppato alla prossima generazione di ingegneri, inclusi, in parte grazie al nostro rapporto con City Tech, quelli sottorappresentati in ingegneria.”

Il progetto svilupperà dapprima un corso introduttivo a livello di laurea sulla sicurezza AM da insegnare in entrambe le scuole. Questo corso farà parte di un nuovo programma di Master of Science e di un nuovo programma di certificazione, entrambi in AM. Sarà inoltre offerta una versione online del corso. Inoltre, il progetto organizzerà l’hackathon HACK3D per costruire la mentalità di sicurezza degli studenti per avvicinarsi alla produzione digitale e terrà un seminario annuale, programmato per maggio 2020, e laurearà il programma di ricerca estiva nella ricerca innovativa sulla sicurezza informatica della produzione digitale.

Ricercatori della NYU Tandon segnalano che la stampa 3D è vulnerabile

Karri, un rinomato esperto di cibersicurezza nella catena di approvvigionamento dell’elettronica, ha affermato che “inculcare una mentalità di sicurezza nella forza lavoro della catena di approvvigionamento della produzione digitale per affrontare le sfide della cibersicurezza è opportuno”.

Il quadro educativo di questo progetto sarà il primo del suo genere ad affrontare le sfide della sicurezza nel campo della stampa 3D. Con sempre più campi che utilizzano la tecnologia, diventerà presto essenziale avere specialisti nella sicurezza della stampa 3D. Il team della NYU ha aperto la strada alla tassonomia degli attacchi AM e al sistema di sicurezza basato sul design che sono le aree principali di questo progetto. Lo schema di sicurezza richiede un approccio collaborativo perché funzionalità di progettazione innovative sono integrate nei modelli solidi 3D e ampiamente testate per possibili violazioni in base alla tassonomia proposta delle minacce. Secondo Gupta e Karri, il quadro interdisciplinare di questo progetto consente la creazione di un corso interdisciplinare sulla sicurezza informatica in AM.

La facoltà della New York University insegnerà agli studenti gli strumenti necessari per dimostrare che le parti stampate in 3D sono autentiche, come i codici 3D a risposta rapida (QR) mostrati sopra.

Gli esperti della NYU hanno avuto un’idea geniale per educare e coinvolgere gli studenti e sviluppare le capacità nel campo emergente della sicurezza AM, fornendo le risorse educative necessarie per i professionisti che lavorano nel campo della sicurezza informatica nella stampa 3D e giovani studenti che sono ispirati e desideroso di avere una laurea in questo nuovo campo emergente.

Be the first to comment on "Nikhil Gupta e nuovo premio triennale della National Science Foundation (NSF)Ramesh Karri"

Leave a comment