NextFlex 154 milioni di dollari di finanziamenti dall’AFRL ppraticamente l’Air Force

AFRL offre $ 154 milioni in finanziamenti a NextFlex per far avanzare l’elettronica ibrida flessibile

Nel 2015, è stato costituito l’American Flexible Hybrid Electronics (FHE) Manufacturing Institute ( NextFlex ) a seguito di un accordo tra il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (DoD) e FlexTech Alliance . Uno degli otto Istituti di innovazione manifatturiera istituiti dal DoD Manufacturing Technology Program come partenariati pubblico-privato, il consorzio NextFlex è uno dei leader della rete degli Stati Uniti manifatturieri e i suoi membri condividono un obiettivo comune di promuovere la fabbricazione di elettronica ibrida flessibile nel NOI. Al centro della sua ricerca ci sono gli FHE stampati in 3D , che possono essere utilizzati in molti settori.

FHE è una classe di dispositivi efficienti, conformi, economici, sottili, leggeri e intelligenti che possono essere utilizzati per applicazioni nei settori commerciale, di consumo e militare.

A giugno NextFlex ha annunciato di aver assicurato un importante investimento nel suo lavoro FHE. In un nuovo accordo di ripartizione dei costi con l’Air Force Research Laboratory ( AFRL ), il Dipartimento della Difesa fornirà sette anni di finanziamento, per un valore fino a $ 154 milioni, al fine di promuovere l’elettronica a supporto delle operazioni militari e della produzione della difesa.

“Siamo entusiasti di continuare la nostra collaborazione con NextFlex e i suoi membri”, ha dichiarato in un comunicato stampa il Dr. Richard Vaia, Chief Scientist for the Materials and Manufacturing Directorate presso AFRL. “L’ecosistema di produzione elettronica ibrida flessibile non esisteva cinque anni fa. Oggi queste tecnologie non solo forniscono soluzioni componenti alle nostre attuali piattaforme, ma stanno rivoluzionando i nostri concetti di design per le future capacità di trasformazione per il 2030. “

L’accordo con l’AFRL include finanziamenti dall’Ufficio del programma di tecnologia di produzione del Ministero della Difesa (OSD). NextFlex utilizzerà i soldi per sostenere la sua missione continua di guidare l’innovazione elettronica per le applicazioni manifatturiere e militari per la modernizzazione della ricerca e ingegneria dell’OSD.

“Stiamo iniziando a vedere alcuni dei progetti iniziali su cui abbiamo collaborato con i nostri membri che fanno passi da gigante verso il mercato o verso un uso militare attivo. In quanto organizzazione membro leader e partner di collaborazione nel campo di FHE, sappiamo che questo nuovo finanziamento aprirà la strada alla visione di Electronics Everywhere “, ha dichiarato il direttore esecutivo di NextFlex, il dott. Malcolm Thompson.

Alcuni di questi progetti relativi a FHE includono la stampa 3D conforme di materiali dielettrici e conduttori funzionali su superfici 3D complesse e lo sviluppo di un database su antenne stampate in 3D ed elementi a microonde per l’uso in comunicazioni militari, avioniche e a microonde.

NextFlex utilizzerà anche i finanziamenti AFRL per contribuire a creare nuove innovazioni FHE, concentrandosi in particolare sulle transizioni tecnologiche DoD che lavoreranno per aumentare le capacità militari. Come parte del suo ruolo nel nuovo Accordo Cooperativo, il consorzio aggiornerà e amplierà, la sua tecnologia e i suoi piani di supporto al progetto per quanto riguarda la produzione di FHE e collaborerà con agenzie governative per raggiungere gli obiettivi prefissati.

“Negli ultimi cinque anni, la partnership tra DoD e Government con NextFlex e membri ha dimostrato numerosi prototipi flessibili basati su elettronica ibrida per le priorità di modernizzazione”, ha dichiarato Eric Forsythe, responsabile del programma governativo NextFlex e ERP SAMM Hybrid Thrust Lead presso l’esercito degli Stati Uniti Laboratorio di ricerca dell’esercito del comando di sviluppo delle capacità di combattimento. “Siamo entusiasti di supportare l’Ufficio ManTech dell’OSD nell’esecuzione del secondo accordo cooperativo AFRL. Molti nuovi approcci saranno implementati nel secondo accordo a supporto delle sfide emergenti per la produzione avanzata nazionale e delle priorità DoD. “

Elettronica ibrida flessibile

Inoltre, NextFlex utilizzerà anche questi nuovi finanziamenti per aiutare a far crescere un “ecosistema FHE più robusto” nel paese espandendo alcuni dei progetti FHE combinati del consorzio.

NextFlex ha anche annunciato di aver ricevuto un finanziamento separato da $ 10 milioni attraverso il programma di scienza e tecnologia della produzione a livello di difesa del DoD. Al fine di sviluppare processi e tecnologie necessari per produrre sistemi di difesa all’avanguardia, NextFlex utilizzerà questo finanziamento per progetti della sua rete di 100 membri che avanzano i processi di fabbricazione per FHE che supportano gli obiettivi di produzione avanzati del DoD .

Il rappresentante Anthony Brindisi (NY-22) ha dichiarato: “Sono orgoglioso di supportare le collaborazioni di successo di Nextflex con organizzazioni come The Center for Advanced Microelectronics Manufacturing (CAMM) presso la Binghamton University. Applaudo alla decisione di NextFlex di utilizzare finanziamenti federali aggiuntivi per progetti manifatturieri avanzati che accelereranno l’adozione dell’elettronica ibrida flessibile negli Stati Uniti. “

Be the first to comment on "NextFlex 154 milioni di dollari di finanziamenti dall’AFRL ppraticamente l’Air Force"

Leave a comment