Nexa3D e TWeatherford

(PRNewsfoto/Nexa3D)

NEXA3D E TWEATHERFORD INC. COLLABORANO PER ESPANDERE LA TECNOLOGIA SLA NEGLI STATI UNITI

Nexa3D , un produttore di stampanti 3D SLA con sede in California, ha annunciato una partnership con TWeatherford Inc. (TWI), un fornitore di soluzioni di produzione additiva con sede in Indiana, ampliando la sua rete di rivenditori nel Midwest.

“Il Midwest è il cuore dell’industria manifatturiera americana”, ha affermato Avi Reichental , Presidente esecutivo e CEO di Nexa3D. “Grazie alla collaborazione con TWI, le stampanti 3D stereolitografiche di Nexa3D consentiranno ai neofiti della produzione additiva di fare un enorme balzo in avanti nella produttività”.

“Per i produttori che già utilizzano la stampa 3D, saranno ulteriormente abilitati a convertire le velocità di stampa da Internet dialup a produttività a banda larga per produrre prodotti che superano la velocità e le barriere di costo”.

Fondata nel 2006, TWI offre soluzioni di produzione additiva sia hardware che software per i settori aerospaziale e della difesa, medico, automobilistico e dei consumatori. Ciò include Autodesk Netfabb , stampanti 3D XYZprinting come CastPro100 xP e Rize One .

La partnership con Nexa3D espande il piano dell’azienda per fornire stampanti 3D SLA industriali ultrarapide aggiornate a un costo accessibile. Tali stampanti 3D includono NXE400, un sistema di produzione additiva di grande formato, che ha debuttato all’inizio di quest’anno . Questa macchina è in grado di stampare fino a 16 litri di volume del pezzo a velocità fino a 1Z centimetro al minuto.

Cindie Weatherford, Presidente e CEO di TWI, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di collaborare con Nexa3D per offrire questa tecnologia rivoluzionaria per la nostra base di clienti consolidata e per i nuovi clienti pronti a fare il salto nella stampa 3D industriale”.

“CON LA LORO VELOCITÀ, PRECISIONE E AUTOMAZIONE, LE STAMPANTI NEXA3D OFFRIRANNO VANTAGGI DISTINTI A TUTTI I NOSTRI CLIENTI, SIA CHE UTILIZZINO LA PRODUZIONE ADDITIVA PER ANNI O CHE ABBIANO IMPLEMENTATO LA TECNOLOGIA NEI LORO PROCESSI PER LA PRIMA VOLTA.”

Di recente, Nexa3D e BEGO, un produttore tedesco di dispositivi dentali, hanno presentato la stampante 3D SLA Varseo all’International Dental Show (IDS) 2019 a Colonia. Si dice che questo sistema vanta cinque volte l’area di stampa di stampanti 3D dentali simili e stampa a una velocità sei volte maggiore, oltre a dieci volte il volume.

Pertanto, Varseo XL è stata soprannominata la “stampante 3D per laboratorio odontotecnico più produttiva ed economica”. La fotopolimerizzazione (LSPc) del sottostrato di lubrificante proprietaria di Nexa3D e la tecnologia a matrice di luce strutturata consentono a Varseo XL di produrre oggetti fino a 1 cm / min e 2700 cc / ora. È progettato per stampare con l’intera gamma di resine dentali BEGO, per guide chirurgiche, vassoi, restauri permanenti, ponti, corone, guide chirurgiche e applicazioni CAD / Cast.

Be the first to comment on "Nexa3D e TWeatherford"

Leave a comment