Nel 2012 qualcuno stampò Blossom in Nuova Zelanda video della creazione di Richard Clarkson

Si presenta come uno strumento musicale alieno , ma questo strano dispositivo è in realtà una prima mondiale , una pietra miliare nella tecnologia di stampa 3D .

” Blossom” , una creazione di Richard Clarkson studente di design della Victoria University  , è il primo prodotto gonfiabile mai realizzato con una stampante 3D .

In ” Blossom” , l’aria viene pompata dentro spazi vuoti nelle gemme in gomma nera , e il fiore sboccia come nella realtà.

Clarkson , che ora è uno studente  presso la School of Visual Arts di New York , ha creato questi  fiori nel 2012, ma sono stati appena resi pubblici .

Il suo supervisore, Tim Miller , docente di design industriale , ha detto che erano stati sviluppato per un progetto del corso alla Victoria.
La capacità di mescolare materiali è stata una svolta tecnologica ,  ma il vero progresso sarebbe la fase successiva – la creazione di un cambiamento senza soluzione di continuità tra le diverse miscele .

Be the first to comment on "Nel 2012 qualcuno stampò Blossom in Nuova Zelanda video della creazione di Richard Clarkson"

Leave a comment