Nasa è logico usare le stampanti 3d nelle missioni spaziali

nasa stampante 3d spazioQuello che ti manca te lo generi e il materiale come nel caso della Luna lo pui trovare in loco

NASA: le stampanti 3D in orbita sono il futuro, presto sperimentazione

La stampa 3D non è più una tecnologia da fantascienza e la NASA e le altre agenzie spaziali lo sanno bene.
Attualmente dei ricercatori sono impegnati a studiare le applicazioni della stampa 3D al di fuori dell’atmosfera terrestre al fine dell’esplorazione spaziale.
Il vantaggio di costruire direttamente in orbita satelliti e velivoli sarebbe enorme e significherebbe non dover ricorrere a razzi propulsori per cominciare una qualsiasi missione.
Per questo motivo e per conto di Marshall Space Flight Center (MSFC) gli Ames Research Center stanno costruendo una stampante 3D che nel 2014 raggiungerà la stazione internazionale.
Come è chiaro NASA non conosce ancora bene cosa farà con questa stampante 3D, ma sono sicuri che questo esperimento aprirà di certo nuove opportunità.

Francesco Adessi da pianeta tech htp://www.pianetatech.it/hardware/curiosita/hi-tech/nasa-le-stampanti-3d-in-orbita-sono-il-futuro-presto-sperimentazione.html#?cp
 

Be the first to comment on "Nasa è logico usare le stampanti 3d nelle missioni spaziali"

Leave a comment