Nano Dimension e Chungbuk Technopark (CBTP)

Nano Dimension e la CBTP coreana formano un’alleanza di ricerca per la stampa 3D elettronica

La società di stampa 3D di elettronica Nano Dimension ha firmato un protocollo d’intesa pluriennale con il protocollo d’intesa con il Chungbuk Technopark (CBTP) della Corea del Sud, un istituto di ricerca senza scopo di lucro incentrato sui settori IT intelligente, beni di consumo, trasporti, energia e bio-salute . La collaborazione vedrà i partner lavorare insieme per far avanzare la stampa e le applicazioni 3D dell’elettronica.

Nano Dimension e CBTP mireranno a semplificare lo sviluppo dell’elettronica utilizzando la stampante 3D DragonFly Pro di Nano Dimension, installata alla CBTP alla fine dell’anno scorso. Nell’ambito del protocollo d’intesa, la società israeliana fornirà conoscenza, competenza tecnica e supporto completo ai ricercatori del tecnopark coreano, che sfrutteranno il sistema DragonFly per migliorare i componenti elettronici (in termini di dimensioni, peso, assemblaggio) e integrarli nelle strutture esistenti.

“Siamo orgogliosi di lavorare con CBTP, un istituto di ricerca leader, per far avanzare continuamente la produzione additiva di elettronica e spianare la strada a applicazioni innovative”, ha commentato Amit Dror, CEO di Nano Dimension. “Sviluppiamo e presentiamo costantemente nuove interessanti applicazioni e offriamo ai nostri clienti soluzioni all’avanguardia per la progettazione e la produzione di elettronica. Collaborando con i nostri clienti e partner, possiamo unire le conoscenze e le competenze di entrambe le parti per sviluppare le capacità di prossima generazione nella produzione additiva di elettronica “.

Finora, i partner hanno già ottenuto alcuni risultati degni di nota, tra cui lo sviluppo di un dispositivo di comunicazione IoT completamente stampato in 3D che può abbreviare i tempi di sviluppo per i dispositivi IoT fino al 90%. I ricercatori CBTP hanno anche schede di montaggio laterale stampate in 3D e PCB con condensatori che utilizzano il sistema DragonFly di Nano Dimension. La capacità di incorporare condensatori e montaggio laterale consente agli ingegneri elettronici di integrare più funzionalità in un singolo circuito, una capacità che è in costante crescita con l’afflusso di dispositivi IoT.

“Questo accordo di ricerca è un’ottima piattaforma per collaborare con Nano Dimension a un programma di ricerca a lungo termine incentrato sulle fasi cruciali di progettazione e prototipazione di progetti elettronici innovativi”, ha dichiarato Song, I Hun, Ph. D., Director of Semiconductor Centro IT. “Combinando il nostro know-how di attori industriali e accademici con l’esperienza di Nano dimension nella stampa 3D di precisione, i nostri ricercatori avranno gli strumenti per accelerare la crescita nell’arena elettronica ad alta tecnologia in Corea.”

Be the first to comment on "Nano Dimension e Chungbuk Technopark (CBTP)"

Leave a comment