Moveo il braccio robotico open source di BCN3D Technologies e Cim

BCN3D Technologies presenta un braccio robotico che si può stampare in 3d e lo rende anche open source  : Si Chiama Moveo ed è pensato per le scuole.

BCN3D Technologies, un’azienda di Barcellona sostenuta dalla  Fondazione CIM, ha sviluppato il BCN3D Moveo, un braccio robotico open-source, a 5 assi,  stampato in 3d. Il dispositivo, che può essere riprodotto a  basso costo, è alimentato da un microcontrollor  Arduino.

Progettato da zero e sviluppato dagli ingegneri BCN3D in collaborazione con il Generalitat de Catalunya Departament d’Ensenyament (Department of Education), il BCN3D Moveo è un braccio robotico Arduino che potrebbero consentire alle scuole in Spagna e non solo insegnare agli studenti le basi della robotica, la progettazione meccanica, e la programmazione industriale. Quando il Departament d’Ensenyament ha avvicinato BCN3D un anno fa, per la possibilità di un progetto di robotica educativo, l’organizzazione tecnica ha colto al volo l’opportunità .

Studiare materie tecniche e ingegneristiche può essere un’esperienza incredibilmente gratificante e redditizia, ma costa. Dopo aver rilevato l’aumento dei prezzi dei materiali necessari da parte degli studenti che completano il loro stage, il Departament d’Ensenyament ritiene che, attraverso lo sviluppo di un braccio robotico a basso costo  in collaborazione con BCN3D, si potrà aiutare gli studenti a risparmiare denaro, dal momento che il braccio potrebbe essere usato per praticare la progettazione meccanica, l’automatismo, e altro ancora.

Dopo un processo di progettazione e di fabbricazione lungo, BCN3D e il Departament d’Ensenyament hanno istituito 15 laboratori in diversi istituti scolastici in Catalogna, in cui gli studenti ora hanno accesso al Moveo nelle loro aule e nei loro laboratori. Da settembre, BCN3D terrà un programma di stage attraverso il quale gli studenti saranno in grado di lavorare sul braccio robotico, sull’apprendimento di programmazione e della robotica durante tutto il processo.

Una parte importante del BCN3D Moveo è la sua natura open-source. Come con tutti i suoi progetti precedenti, BCN3D ha reso i file per il braccio disponibili su Github, dove gli utenti possono ottenere le informazioni e la distinta dei materiali, i file STL, i file CAD, ecc.- per costruire e personalizzare il proprio Moveo, a casa o in classe. A differenza di altri prodotti BCN3D, tuttavia, il Moveo non sarà commercializzato, con gli utenti invitati a costruire il proprio a titolo gratuito.

I Departament d’Ensenyament e BCN3D Technologies hanno incoraggiato gli utenti di tutte le abilità a provare a costruire il Moveo,   “anche senza la necessità di grandi competenze tecniche” per assemblare e programmare il braccio robotico. I Makers possono condividere i loro risultati sui social media con l’hashtag # BCN3DMoveo.

“BCN3D Technologies è un progetto della Fondazione CIM con un obiettivo chiaro: cambiare il modo in cui il mondo è fatto,” la società scrive. “Offriamo alla società la possibilità di avere accesso alle tecnologie di produzione digitali, includendoli come una risorsa attiva. Progettiamo e realizziamo stampanti 3D domestiche e professionali, in modo che l’utente possa imparare con ogni stampa, grazie al nostro metodo di lavoro Open Source. Così trasferiamo alla società tutto il sapere tecnico ottenuto durante sviluppo dei nostri prodotti. ”

Be the first to comment on "Moveo il braccio robotico open source di BCN3D Technologies e Cim"

Leave a comment