MouthLab il dispositivo medico stampato in 3d in grado di monitorare i segni vitali di una persona come il tricorder di Star Trek

MouthLab e il Gadget stampato in 3d che potrebbe essere il primo passo verso il tricorder di Star Trek.

La Stampa 3D già richiama il replicatore della serie di fantascienza di Star Trek, il dispositivo che è in grado di replicare qualsiasi oggetto ricomponendone gli atomi. Già il co-fondatore di MakerBot Bre Pettis non casualmente ha chiamato le sue macchine Replicator.

Ora è il turno del tricorder medico. Per coloro che non sono fan della serie, il tricorder medico era un  sofisticato dispositivi che i medici  utilizzavano per diagnosticare rapidamente e con precisione i problemi dei loro pazienti. Invece di basarsi su stetoscopi, misuratori di pressione, esami del sangue, ecc, il tricorder potrebbe registrare tutte queste informazioni in pochi secondi. Suona esagerato? Beh, cominciate ad aprire la vostra mente su l fatto che tale dispositivo potrebbe un giorno essere costruito.

Gli ingegneri della Johns Hopkins University, guidati dal Dr. Gene Fridman, un assistente professore di ingegneria biomedica, stanno lavorando su un dispositivo stampato in 3d che è in grado di leggere i segni vitali chiave di un paziente in pochi secondi. Il dispositivo   utilizza dei sensori e un boccaglio  per ottenere rapidamente informazioni relative alla pressione del paziente sanguigna, il livello di ossigeno nel sangue, il  battito cardiaco, la frequenza cardiaca, la temperatura corporea e in più. Il tasto di scorrimento ha un piccolo pulsossimetro che misura il livello di ossigeno nel sangue, mentre il boccaglio può misurare una varietà di altri segni vitali utilizzando algoritmi sofisticati e più sensori.

La ricerca ha portato alla formazione di una società chiamata Multisensor Diagnostics per sviluppare il prodotto. Anche se ancora in una fase di prototipo, molti dei suoi componenti sono stati stampati in 3D, risparmiando  tempo e denaro durante il processo di sviluppo.

“Lo vediamo come una specie di ‘check-motore’ per gli esseri umani. Che può essere usato da persone senza una formazione specifica a casa o sul campo “, ha spiegato Fridman. “E ‘in grado di raccogliere più dati rispetto a quanti vengono  in genere raccolti nel corso di una valutazione medica in ambulanza, al pronto soccorso, nello studio medico o a casa del paziente.”

L’obiettivo attualmente è quello di consentire a medici e pazienti di ottenere una misurazione in soli 10 secondi tenendo il dispositivo di fronte a loro e respirando normalmente. La versione in produzione del dispositivo visualizzerà i dati vitali del paziente su uno schermo incorporato nel dispositivo stesso, mentre permetterà anche l’invio dei dati a un computer portatile o ad un cloud per il monitoraggio.

“MouthLab sarà in grado di permettere a  quelli senza formazione medica prendere decisioni più intelligenti per l’assistenza sanitaria”, ha spiegato Fridman. “MouthLab migliorerà l’assistenza sanitaria nelle regioni sottosviluppate, ridurrà il numero di visite al pronto soccorso e sarà in grado di migliorare i risultati della terapia evidenziando i problemi nella fase iniziale.”

 

Be the first to comment on "MouthLab il dispositivo medico stampato in 3d in grado di monitorare i segni vitali di una persona come il tricorder di Star Trek"

Leave a comment