Morf3D è diventato un “partner preferito” di Siemens AM e ha adottato il software Xcelerator

Morf3D sfrutta il software Xcelerator di Siemens mentre le aziende annunciano la partnership
“L’industria ha bisogno di partnership come la nostra collaborazione”.

Il fornitore di servizi di produzione additiva (AM) Morf3D è diventato un “partner preferito” di Siemens AM e ha adottato il software Xcelerator dell’azienda.

Nell’ambito della partnership, Morf3D fornirà feedback tecnico a Siemens per consentire all’azienda di migliorare lo sviluppo del prodotto della piattaforma Xcelerator.

Il portafoglio Xcelerator è costituito dal software di progettazione, produzione e PLM di Siemens, nonché dalla sua offerta Cloud, dagli strumenti MindSphere per l’analisi dei dati e da Mentor per l’automazione della progettazione elettronica. Questi strumenti integreranno l’offerta di ingegneria, produzione additiva, materiali e servizi di post-elaborazione di Morf3D e, secondo l’azienda, la supporteranno ulteriormente per ottimizzare i prodotti e qualificarli per la produzione additiva su scala industriale.

“L’obiettivo di questo accordo è facilitare il progresso di una soluzione digitale end-to-end e sviluppare nuove strategie per l’ingegneria e il design avanzati”, ha commentato Ivan Madera, CEO di Morf3D. “Grazie alla partnership, possiamo sfruttare il nostro esclusivo sistema integrato di lavoro per accelerare l’adozione della produzione additiva per lo sviluppo e la produzione di nuove applicazioni in una varietà di settori. Siemens e Morf3D costituiscono una buona squadra per raggiungere questo obiettivo. Siemens ha il software end-to-end per guidare le applicazioni dalla progettazione alla stampa 3D e Morf3D ha l’esperienza nelle operazioni AM per sfruttare quel software in modo da poter qualificare e fornire quelle applicazioni con efficienza ottimale. “

“La produzione additiva è una tecnologia praticabile per l’innovazione in tutti i settori. Ma, per ottenere una vera industrializzazione, la produzione AM richiede più della capacità tecnica ”, ha aggiunto Aaron Frankel, VP di AM Program per Siemens Digital Industries Software. “Il settore ha bisogno di partnership come la nostra collaborazione con Morf3D, in cui idee, know-how, tecnologia AM, software e, soprattutto, persone si uniscono per far progredire l’arte del possibile rimboccandosi le maniche e offrendo pienamente nuove e stimolanti applicazioni . “

In seguito non solo a questa partnership ma anche al quinto anniversario di Morf3D, i partner stanno anche lanciando una sfida a livello di settore chiamata Project Afterburner che darà a un’unica azienda, basata sul valore e l’originalità della loro idea applicativa, l’opportunità di sfruttare Morf3D e le capacità di Siemens di dare vita a detta idea. I partner hanno deciso di offrire questa opportunità perché la pandemia COVID-19 ha “amplificato l’importanza della produzione additiva per l’innovazione a risposta rapida” ma “le incertezze finanziarie provocate dalla pandemia hanno reso più difficile per le aziende investire nelle operazioni di AM e sviluppo di applicazioni. “

Le candidature vengono accettate immediatamente tramite il sito Web Morf3D ei candidati devono accettare di consentire a Morf3D di pubblicizzare i progressi da parte loro, i risultati finali ei vantaggi dell’applicazione.

Be the first to comment on "Morf3D è diventato un “partner preferito” di Siemens AM e ha adottato il software Xcelerator"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi