Mitsubishi Electric annuncia la nuova tecnologia Dot Forming AM per la sagomatura 3d in metallo ad alta precisione

Mitsubishi Electric Corporation ha annunciato di aver sviluppato una tecnologia AM formatrice di punti che realizza una sagomatura di alta precisione combinando laser, controllo numerico computerizzato (CNC) e tecnologie CAM assistite da computer in stampanti 3D.

La tecnologia impiega un metodo di deposizione di energia a filo diretto (DED), un processo di produzione additiva in cui l’energia termica focalizzata viene utilizzata per fondere i materiali sciogliendoli quando vengono depositati.

Il processo di DED è simile a quello dell’estrusione del materiale ma nel metodo di stampa 3D DED, l’ugello che alimenta le particelle o il filo del materiale è montato su un braccio multiasse. Può muoversi in più direzioni, non fissato su un asse specifico, e può proiettare l’alimentazione sulla superficie di destinazione da qualsiasi angolazione. Il modello viene quindi costruito su una superficie dal basso verso l’alto, strato per strato. La forma del modello 3D è controllata controllando la velocità di avanzamento e l’angolo da cui il filo metallico o le particelle si depositano sulla superficie.

DED è specificamente utilizzato per creare modelli 3D da metalli e leghe e piuttosto comunemente utilizzato per la riparazione e la manutenzione di parti strutturali. La tecnologia produce parti 3D di alta qualità con pochi spazi vuoti ad alta velocità. Mitsubishi Electric crede che la sua nuova tecnologia aumenterà la produttività in una vasta gamma di applicazioni, come la sagomatura “near-net” (quasi-finale) di parti di veicoli e automobili e riparazioni di edifici, così come forme cave e strapiombanti. La tecnologia può anche essere utilizzata in tandem con parti prodotte con altri metodi di produzione.

La nuova tecnologia utilizza un filo per saldatura laser che è comune ed è relativamente economico. Un altro vantaggio offerto dalla nuova tecnologia è il livello significativamente più elevato di precisione dato che la precisione della forma è del 60% più precisa rispetto alla tecnologia di formatura consecutiva. L’ossidazione, un problema con la tecnologia convenzionale, può essere ridotta di oltre il 20% rispetto alla tecnologia convenzionale perché l’area ad alta temperatura è limitata a un’area di formazione di punti ristretta.

Mitsubishi Electric prevede di lanciare una versione commerciale della tecnologia di punteggiatura entro l’anno fiscale che si concluderà nel marzo 2021.

Mitsubishi Electric presenterà la nuova tecnologia al 29 ° Japan International Machine Tool Fair (JIMTOF2018), un evento di 6 giorni che si terrà dal 1 ° novembre al 6 novembre 2018 presso il Tokyo International Exhibition Center.

Be the first to comment on "Mitsubishi Electric annuncia la nuova tecnologia Dot Forming AM per la sagomatura 3d in metallo ad alta precisione"

Leave a comment