Miss Sud Africa e i costumi di Melinda Bam con fiori stampati in 3d

Recentemente, si è svolto il concorso Miss Sud Africa. Ha vinto la studentessa di medicina ventitreenne Tamaryn Green, ma anche la vincitrice del 2011, Melinda Bam, ha avuto un posto sotto i riflettori quest’anno. Da quando ha vinto il titolo sette anni fa, Bam ha continuato a fondare la sua linea di costumi da bagno, chiamata Bambshell , che ha fornito i costumi da bagno per la competizione di quest’anno. La designer di Bambshell Ciska Bernard ha creato una serie di bellissimi ed eleganti bikini con un tocco speciale: fiori stampati in 3D.

I fiori sono stati stampati in 3D con tecnologia Selective Laser Sintering utilizzando Sinterit Lisa, la prima stampante desktop SLS 3D creata da Sinterit nel 2015. La versatile Lisa è stata utilizzata per tutto, dai dispositivi medici agli strumenti antincendio , e si presta bene alla stampa 3D , come risulta. I fiori da attaccare ai costumi da bagno dovevano essere estremamente leggeri e flessibili – come “una seconda pelle”, secondo Sinterit. Build Volume , l’ufficio di servizio che ha stampato i fiori in 3D, ha utilizzato il materiale TPU nero Flexa di Sinterit, che ha fornito le proprietà lisce e leggere dei fiori richiesti.

“La maggior parte dei nostri clienti usa materiali duri come PA12. Diventa uno standard per una vasta gamma di industrie. Ma la moda ha bisogno di soluzioni più flessibili. Non è così facile trovare un materiale affidabile e flessibile che sia perfetto per l’industria della moda e disponibile per le stampanti 3D. Ma diversi anni fa solo poche persone credevano che la tecnologia SLS potesse diventare una soluzione desktop, disponibile per ogni azienda, ora vorremmo andare avanti con la gamma di materiali “, ha affermato Konrad Głowacki, uno dei soci fondatori di Sinterit. “Dopo mesi di test, siamo lieti di offrire due prodotti affidabili: Flexa Black e Flexa Grey.”

I fiori delicati mostrano quanto la moda stampata in 3D sia arrivata negli ultimi anni. Non è passato molto tempo da quando la moda stampata in 3D era per lo più rigida e voluminosa e non indossabile fuori dalla passerella, ma i progressi nella stampa 3D hanno permesso ai designer di creare tocchi stampati 3D leggeri e sottili sul tessuto visti in Miss Sud Africa – e persino ensemble completamente stampati in 3D, come visto a Miss Globe 2016 .

“Grazie al rapido sviluppo di stampanti 3D, scanner 3D e software di modellazione, la stampa 3D sta diventando sempre più eccitante e conveniente per gli utenti personali”, ha affermato Don Vermeulen, CEO di Build Volume. “Con la stampa 3D,” tutto “è possibile.”
I costumi da bagno completavano perfettamente gli altri indumenti indossati dai concorrenti di Miss Sud Africa, una collezione di disegni afrocentrici.

“I concorrenti hanno sfoggiato la collezione Afrocentric Beauty che mette in mostra le colorate complessità della cultura africana in una celebrazione di colori e stampe audaci”, ha detto Bam. “Ogni stampa è progettata su misura per questa gamma e incorpora un mix di stampe etniche, tribali e moderne su voluminosi mantelli, giustapposti contro le sagome eleganti dei costumi da bagno.”
I concorsi di bellezza sono, ovviamente, tutti sulla bellezza – non solo dei concorrenti, ma degli abiti che indossano. Ogni pezzo è accuratamente selezionato e progettato per impressionare gli spettatori. È difficile aggiungere troppo a un bikini per renderlo davvero unico, ma i fiori stampati in 3D della collezione di quest’anno sono stati l’aggiunta perfetta, resa possibile dalla tecnologia SLS.

Sinterit ha recentemente introdotto Lisa 2 Pro, una stampante 3D da banco con un volume di costruzione più grande, funzionamento semplice e nuovo software intuitivo. La stampante 3D dovrebbe iniziare la spedizione a settembre di quest’anno.

Be the first to comment on "Miss Sud Africa e i costumi di Melinda Bam con fiori stampati in 3d"

Leave a comment